Usi alternativi della Touch Bar: come switcher delle applicazioni

Usi alternativi della Touch Bar

Era prevedibile che gli sviluppatori si sbizzarrissero nell'inventare usi alternativi della Touch Bar, diversi da quelli previsti da Apple, ossia come parte dell'interfaccia di comando delle applicazioni. Se alcune delle creazioni sono puramente dimostrative, altre hanno una loro utilità pratica.

Come TouchSwitcher, un'applicazione che posiziona un suo "pulsante" nei controlli di sistema: toccandolo la Touch Bar si popola delle icone delle applicazioni attive in quel momento. A questo punto possiamo toccare una delle icone per essere subito portati alla relativa applicazione. In pratica TouchSwitcher traspone il task switcher di macOS nella barra sensibile al tocco.

Ha senso duplicare una funzione già presente in macOS? In effetti sì. Il task switcher più immediato è quello che si attiva con Comando-Tab ma richiede di passare sequenzialmente tra le icone, sempre con Comando-Tab. L'alternativa che fa passare immediatamente a un'applicazione è il Dock (che secondo noi Apple un po' trascura) e questo non è visibile con le applicazioni a pieno schermo. TouchSwitcher è molto immediato.

Il problema dell'utility è che viene "sfrattata" dalle altre applicazioni che possono occupare la sezione della Touch Bar dedicata ai controlli di sistema. In quel caso va rilanciata.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO