iOS: come duplicare foto o video

ios duplicare foto o video

Quando scattiamo una fotografia o riprendiamo un video con l'iPhone, questi nostri contenuti sono salvati automaticamente nell'app di sistema Foto. Da qui possiamo farne praticamente tutto quello che vogliamo: modificarli con le funzioni di default, usarli per uno slideshow al volo, esportarli verso altre applicazioni di ritocco, condividerli con i contatti... Le opzioni sono davvero molte.

duplicaÈ magari meno noto che tra le funzioni di default di iOS ce n'è anche - dalla versione 9.3 in poi - una specifica per duplicare foto o video. Si tratta di una duplicazione fisica, ossia il file originale viene lasciato inalterato ma ne viene creata una copia identica in locale.

La funzione non è pensata per ragioni di sicurezza. Foto e video dovrebbero già essere replicati nel nostro spazio iCloud se usiamo l'apposita funzione di Apple. Oppure sono già replicati in qualche altro storage cloud se usiamo le analoghe opzioni di servizi come Dropbox.

Lo scopo di duplicare foto o video è avere due copie dell'originale da usare per fini diversi, ad esempio uno lo manteniamo assolutamente inalterato e l'altro lo ritocchiamo, lo ritagliamo o lo modifichiamo in maniera da non poter tornare più indietro al suo stato di partenza. Ormai molte app apportano modifiche cosiddette non distruttive e per questo magari vogliamo una forma di tutela in più.

Per creare una copia di una fotografia o un video apriamo l'app Foto e selezioniamo il file che ci interessa. A questo punto tocchiamo il pulsante di condivisione, in basso a sinistra. Appaiono i soliti due menu "a fascia" con le azioni in alto e le condivisioni in basso, l'opzione che ci interessa è ovviamente Duplica. La sua posizione nella fascia può variare, possiamo sempre toccarla, tenere premuto e trascinarla dove ci fa più comodo. Loperazione di duplicare foto o video può agire su uno o più file selezionati ed è immediata.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO