Dropbox potenzia la sua app

dropbox

Parecchie novità per chi usa Dropbox come servizi di cloud storage: l'app per iOS è stata notevolmente potenziata e diventa sempre più uno strumento per la produttività e la generazione dei documenti, non solo un client tramite cui accedere ai propri file in mobilità.

Un grosso pulsante centrale per la generazione dei file e il caricamento online simboleggia questa evoluzione. Permette ad esempio di eseguire la scansione di un documento, fotografandolo e caricandone una versione in PDF sul cloud di Dropbox.

Dall'app di Dropbox si possono anche creare documenti ex novo nei formati di Microsoft Office. In realtà il procedimento è parziale: Dropbox lancia la creazione del file da memorizzare nel nostro spazio cloud ma poi si deve passare alla relativa app di Microsoft per il suo editing. Questo impone che la specifica app sia installata sul dispositivo, e Dropbox lo segnala.

Tra le novità c'è anche una semplificazione dei passi da seguire per caricare online le proprie immagini ed è più versatile anche la parte legata ai commenti, grazie a migliorie apportate al Dropbox Badge che si mostra in Microsoft Office e alla possibilità di vedere i commenti anche senza a prire il documento ma direttamente dall'interfaccia browser.

LASCIA UN COMMENTO