iOS 10: sempre più 3D Touch

3d touch

Il 3D Touch, con le relative funzioni di Peek e Pop, è stato una delle poche novità significative dell’iPhone 6s. Apple lo spinge con una certa decisione ma non è stato molto sfruttato dagli sviluppatori, soprattutto perché il numero di dispositivi che lo possono sfruttare non è ancora così elevato.

Contando anche sul fatto che iOS 10 arriverà contestualmente a una nuova generazione di iPhone che lo gestiranno, Apple ha deciso di rendere il 3D Touch una funzione molto più pervasiva in tutto il sistema operativo. Il tocco “a pressione” quindi permetterà di eseguire alcune funzioni che oggi si svolgono in maniera più complessa.

La prima novità è che a tutte le icone delle app viene associata una funzione di condivisione via 3D Touch, ma soprattutto le app di sistema attiveranno un proprio widget che apparirà direttamente sulla schermata Inizio. Con il “tocco 3D” poi si attiverà più rapidamente l’assegnazione di un nuovo nome alle cartelle e la cancellazione delle app.

Infine, sempre con il 3D Touch si potranno cancellare di colpo tutte le notifiche e gestire velocemente quelle interattive tipiche di iOS 10: permetteranno di svolgere alcune funzioni semza sbloccare il telefono.

LASCIA UN COMMENTO