Apple si fa sfuggire l’immagine del nuovo MacBook Pro 13

Per Apple è sempre più difficile mantenere i segreti: dopo il rilascio della nuova versione di macOS Sierra, il codice del sistema operativo è stato attentamente scandagliato alla ricerca di informazioni utili e ne è venuta fuori nientemeno che un'immagine del nuovo MacBook Pro 13 pollici. Si tratta di una immagine a supporto delle funzioni di pagamento via Apple Pay, che ora sono disponibili anche via Safari.

L'immagine del nuovo MacBook Pro 13 pollici contiene diverse conferme a quanto già si ipotizzava, in particolare tutta la fascia superiore dei tasti è scomparsa per lasciare posto alla batta OLED touch che potrebbe chiamarsi Magic Toolbar. La barra pare comprendere anche un lettore di impronte digitali e fa sparire anche il tasto ESC, cosa che potrebbe creare qualche problema.

Altro dettaglio in evidenza è una nuova costruzione della cerniera che sostiene lo schermo, il che lascia pensare a una nuova costruzione di tutto il MacBook Pro 13, più sottile. La tastiera appare identica a quella del MacBook Retina, quindi è ipotizzabile che anche il meccanismo dei tasti sia quello.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO