Scadono i certificati Apple di alcune software house, le app si bloccano

stampante non stampa

Weekend sofferto per diverse software house anche importanti, come ad esempio AgileBits, i cui certificati Apple che le identificano come sviluppatori riconosciuti sono scaduti nel fine settimana e hanno comportati problemi nella gestione delle applicazioni collegate. In pratica queste applicazioni - solo quelle scaricate dal sito degli sviluppatori, non quelle provenienti dal Mac App Store - non si avviano più.

I certificati Apple vengono emessi dalla casa di Cupertino per i singoli sviluppatori o software house. Sono “oggetti” firmati digitalmente da Apple che attestano come quello sviluppatore sia riconosciuto e legittimo. In questo modo quando un suo software viene identificato da Gatekeeper al primo lancio sul nostro Mac, sa che non si tratta di un malware o di chissà quale strana applicazione che fa cose non previste e non permesse.

certificati-apple-scadutiChe i certificati Apple scadano è normale e di solito non crea problemi alle applicazioni. Stavolta però le cose sono diverse. Da macOS Sierra in poi le applicazioni che usano alcuni servizi specifici di Apple, come principalmente iCloud, vengono in sostanza “verificate” ogni volta che si avviano per capire quali servizi possono usare e quali no. Questa verifica richiede indirettamente che l’app integri un certificato digitale Apple valido, quando questo scade l’app non supera la verifica e si blocca.

Le varie software house coinvolte non hanno avuto altra scelta che rinnovare i loro certificati Apple e realizzare nuove versioni delle loro applicazioni che li contenessero. La scomodità per gli utenti è che queste nuove versioni vanno scaricate manualmente.

1 COMMENTO

  1. Certificati scaduti: Mac nel caos. Però, in fondo alla pagina del portachiavi c’è un nuovo certificato scadenza 2026, in fondo… cosa fare???

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here