CES 2017 – Si amplia il supporto a CarPlay

Carplay

CarPlay, la tecnologia Apple per integrare un iPhone e le sue funzioni nel sistema di infotainment di una automobile, sinora è stato supportato più che altro direttamente dalle case automobilistiche. Da qualche tempo però la tecnologia è stata integrata anche in sistemi cosiddetti aftermarket, ossia che si possono acquistare separatamente e installare in qualsiasi vettura, anche non di nuova generazione.

Al CES 2017 si sono visti diversi di questi sistemi, dopo che Sony aveva un po’ aperto la strada nel segmento a costi contenuti, e in particolare vanno citati alcuni nuovi prodotti doppio DIN di Alpine, Clarion, JVC e Kenwood.

Alpine spicca perché la sua nuova unità iLX-107 supporta la versione wireless di CarPlay, che non richiede il collegamento diretto via USB con l’iPhone. Offre un display touch da 7 pollici retroilluminato e il supporto per il collegamento a telecamere per la visione posteriore in retromarcia. Poche le caratteristiche tecniche note, il prezzo negli Stati Uniti è previsto in 900 dollari.

clarionSi sa qualcosa in più sul Clarion NX807, un sistema con un analogo display da 7 pollici che supporta sia CarPlay (non wireless) sia Android Auto. Ha un amplificatore integrato da 50 Watt per 4 canali, diversi ingressi e uscite anche HDMI e USB e un equalizzatore a 15 bande. Supporta anch’esso il collegamento a una retrocamera, non ne è stato comunicato il prezzo.

JVC ha lanciato l’unità KW-M730BT. Le caratteristiche hardware sono molto simili a quelle degli altri prodotti, compresa la presenza di un equalizzatore multibanda (13 bande) con preset e la potenza di 50 Watt. Anche in questo caso ci sono varie opzioni di connettività con le sorgenti audio e il supporto della retrocamera. Meno diffusa la sua compatibilità con il formato audio FLAC (Free Lossless Audio Codec). Prezzo previsto di 500 dollari.

Con il marchio Kenwood, infine, è stato presentato il modello DMX7704S. Prevedibilmente le caratteristiche sono analoghe alla proposta JVC (le due aziende sono collegate), spicca in questo caso il supporto a una doppia telecamera. Una dashcam frontale e una retrocamera possono essere contemporaneamente collegate al DMX7704S e pilotate da esso.

LASCIA UN COMMENTO