Mail to Things

Cultured Code ha rilasciato il nuovo aggiornamento della popolare app di task management Things 3. La nuova versione Things 3.3 introduce l’inedita funzionalità Mail to Things, in italiano Per e-mail a Things.

Questa nuova funzione consente di creare nuovi to-do, nuove attività, inviando una mail a Things Cloud. L’ispirazione per introdurre questo nuovo metodo arriva agli sviluppatori di Cultured Code dal feedback degli utenti. Affinché un task manager sia efficace, è necessario appuntarsi tutte le cose da fare, senza lasciarsi nulla indietro. L’app offre molte funzioni che rendono semplice e veloce aggiungere un nuovo to-do alla nostra Inbox. Molti utenti hanno però la necessità di aggiungere attività anche da altri posti, e magari al di fuori dell’ecosistema Apple.

Per e-mail a Things

Mail to ThingsArriva dunque la funzione Per e-mail a Things. Mediante la nuova funzionalità, possiamo inviare una mail a Things Cloud e questa appare come to-do nell'app. Il messaggio email va inviato al proprio account secondo uno schema e si basa sul servizio Things Cloud. Quest’ultimo deve essere dunque abilitato. L’oggetto della mail diventa il titolo del nuovo to-do.

Il nuovo metodo consente di aggiungere attività alla lista di cose da fare da dovunque. Magari, ad esempio, da una postazione Windows o da un device Android. La funzione consente inoltre di creare interessanti workflow, mediante app e piattaforme di interazioni automatiche, quali IFTTT. Nella pagina di supporto sulla nuova funzione, l’azienda ha inserito anche alcuni esempi di flussi automatici, con IFTTT e Workflow.

Dopo l’importante aggiornamento alla nuova versione Things 3, gli sviluppatori non sono rimasti con le mani in mano. Dopo aver vinto un Apple Design Awards 2017, l’app ha continuato a essere rifinita e migliorata. È arrivato il supporto per iOS 11 e per le sue funzioni. Il supporto per iPhone X, l’integrazione con Siri. Il supporto per i link di terze parti e altri miglioramenti. Things è disponibile per tutte le piattaforme della Mela: per iPhone e Apple Watch, per iPad e per Mac.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here