Jawbone verso il medicale: addio al fitness?

Non è esattamente una novità perché le voci circolano da tempo, ma sempre più fonti indicano che Jawbone, una volta uno dei brand principali del mondo fitness tracker, starebbe per cessare le operazioni e dedicarsi al mercato certamente più interessante dei dispositivi medicali.

È circa un anno che si parla della chiusura di Jawbone. Da tempo l'azienda avrebbe smesso di produrre i suoi tracker e starebbe semplicemente esaurendo l'inventario con i suoi partner della distribuzione. L'obiettivo dell'azienda sarebbe invece sviluppare un nuovo prodotto orientato al medicale, ossia un device in grado di rilevare diversi parametri vitali utili.

Non sarebbe una idea sbagliata ed è qualcosa che abbiamo già visto fare ad altre aziende. Il campo medicale permette sicuramente un maggiore fatturato, ora che i semplici fitness tracker sono un settore investito dalla rivoluzione degli smartwatch e in cui operare con buoni margini è molto difficile.

Non si sa però come e quando Jawbone potrà completare il salto al medicale. La nascita della (per ora ipotetica) Jawbone Health Hub è legata allo sviluppo del nuovo prodotto, che però pare stia andando a rilento. La nuova società dovrebbe poi anche occuparsi del supporto ai prodotti Jawbone già venduti.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here