iRig 2, l’interfaccia per chitarristi diventa universale

E’ un rinnovo sostanziale quello che ha apportato IK Multimedia al suo iRig. La nuova versione 2 della nota interfaccia per chitarra e basso riprende il design che ha reso il prodotto tanto popolare e gli aggiunge un versatile controllo del guadagno in ingresso, un jack di uscita da ¼" per la connessione a un amplificatore e la compatibilità Android. IRig 2, come afferma il costruttore, diventa così il dispositivo perfetto per ogni situazione, dalle sessioni di prova agli gli spettacoli dal vivo, fino alle registrazioni in sala. Ma anche semplicemente per suonare con gli amici. Ricordiamo che per usare iRig 2 è necessario collegarlo a un iPhone, iPad, iPod touch, Mac o a un dispositivo mobile Android.

L'aggiornamento più rilevante di iRig 2 è sicuramente l’integrazione dell’uscita per amplificatore, che consente ai musicisti di collegare la chitarra o il basso direttamente all’amplificatore preferito, senza l'uso di un adattatore. L’uscita per le cuffie è comunque rimasta.

iRig 2 profiloUn nuovo interruttore permette a iRig 2 di funzionare secondo una doppia modalità: FX, che consente musicisti di inviare un segnale processato da app come AmpliTube all'uscita per amplificatore; THRU, che fornisce la possibilità al proprio dispositivo mobile di funzionare come accordatore, registratore o di svolgere un’altra funzione durante l'utilizzo del classico rig analogico. Il nuovo iRig 2 è dotato di un supporto rimovibile che, insieme a una striscia di velcro, permette un facile montaggio su qualsiasi microfono o leggìo, per migliorarne la stabilità durante la performance dal vivo.

Per garantire la migliore qualità audio, iRig 2 è dotato di un potenziometro con cui regolare il guadagno in ingresso tramite cui avere una messa a punto ottimale.

Fornito con una suite multipiattaforma di applicazioni e software, che include le versioni gratuite di AmpliTube per iOS, Android e Mac/PC, iRig 2 sarà in vendita entro marzo 2015 al prezzo di 29,99 euro (più Iva).

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here