Come alleggerire iPhone cancellando la cache Twitter

twitter riproduzione automatica dei video

Se siamo utenti regolari di Twitter, nonostante la concorrenza di altri social network più di tendenza, possiamo sperimentare un problema piuttosto comune: l'app occupa spazio sul nostro iPhone perché mantiene una sua memoria (la cache, in gergo) con alcuni contenuti che appaiono nella nostra timeline.

L'app a dire il vero non è una delle più affamate di spazio rispetto alla media, ma in caso di necessità è bene sapere che si può cancellare la cache Twitter (anzi le cache, dato che in sostanza sono due) con facilità. Bisogna però aver aggiornato l'app alla versione più recente, in cui sono stati integrati i comandi che descriviamo.

1. Dalla Home alle Impostazioni

Lanciamo l'app di Twitter e dalla sezione principale Home portiamoci nelle sue impostazioni. Per farlo tocchiamo in basso a destra l'icona Account e poi l'icona con il simbolo dell'ingranaggio che appare di fianco alla nostra immagine avatar.

Nel menu che appare tocchiamo Impostazioni. È facile trovarla: è la prima voce elencata.

2. La sezione delle cache Twitter

Nella pagina delle impostazioni, in basso, si trova la sezione Generali. Qui dobbiamo toccare la voce Utilizzo dati, che ci porta a una nuova pagina dove si descrive come e quanto l'app di Twitter consuma spazio sul nostro iPhone.

Alcuni parametri di questa pagina possono già servirci in qualche modo, ad esempio possiamo decidere se mostrare le anteprime delle immagini nei tweet. I comandi per la gestione della cache Twitter sono in basso, nella parte Memoria. Qui viene subito indicato quanto spazio occupano le due sezioni della cache.

3. Cancellare le cache Twitter

Toccando una delle due voci Memoria contenuti e Memoria web si passa a una pagina specifica che spiega che tipo di elementi sono contenuti in quella parte della cache Twitter e a che cosa si va incontro cancellandoli.

Cancellare la cache dei contenuti non comporta praticamente problemi. Eliminare la cache dei dati legati al web può essere più scomodo se l'app di Twitter deve accedere frequentemente a siti esterni che richiedono credenziali di accesso. Pulendo questa cache, i dati di accesso andranno inseriti nuovamente.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here