Hasselblad lancia la H3D-II

La DSLR di fascia alta di quarta generazione presenta una migliore integrazione fotografica e funzionalità potenziate, migliore raffreddamento del sensore, nuova interfaccia utente più intuitiva e luminoso display da 3″

Pur conservando tutta la sua linea di obiettivi digitali e la scelta di unità di acquisizione a 22, 31 o 39 megapixel utilizzando sensori di immagini CCD fino a 48x36 mm - i più grandi attualmente disponibili e oltre il doppio più grandi rispetto ai sensori delle fotocamere da 35 mm - la H3D-II vanta ora un luminoso display da 3" che consente sia una migliore visualizzazione delle immagini acquisite, sia un minore consumo di energia.

A conferma del potenziato livello di integrazione nel sistema, tutte le funzioni principali della fotocamera sono regolate per mezzo di menu digitali, che ora possono essere controllati tramite una rotella con funzionamento intuitivo posta sull'impugnatura della H3D-II, rendendo l'azionamento ancora più facile ed efficiente. Ai controlli della fotocamera è stato inoltre aggiunto un pulsante separato per il controllo diretto delle impostazioni ISO e del bilanciamento del bianco.

Per ottimizzare la qualità delle immagini digitali di una DSLR, Hasselblad ha puntato sui seguenti componenti chiave del sistema: un ottimo sistema ottico che comprende gli obiettivi migliori abbinati al maggiore formato possibile del sensore; piena integrazione per consentire la correzione degli obiettivi e l'Ultra-Focus della Hasselblad e il migliore converter RAW possibile.

Il rumore nelle immagini nella H3D-II è stato notevolmente ridotto migliorando il raffreddamento del sensore, ottenuto collegando un dissipatore fisico al CCD, che dissipa il calore generato dall'intero corpo della fotocamera e abbassa notevolmente la temperatura del sistema. Hasselblad RAW Converter (HRC), un componente di Phocus - il rivoluzionario software di elaborazione delle immagini Hasselblad di imminente rilascio - è dotato anche di una sorprendente funzione anti-marezzature che eliminerà questo difetto da tutti i file 3FR, comprese le immagini rielaborate scattate in 3FR con fotocamere Hasselblad delle generazioni precedenti.

A dimostrazione dell'impegno continuo di Hasselblad per un'innovazione tecnica incessante, la H3D-II vanta anche il Global Image Locator (GIL) Hasselblad, un esclusivo prodotto GPS integrato che registra automaticamente le esatte coordinate geografiche della fotocamera nel momento preciso in cui le immagini vengono acquisite. Questi dati vengono integrati nei metadati di un file specifico dell'immagine e utilizzati assieme al nuovo software di imaging di Hasselblad, Phocus, per consentire di individuare le immagini su una mappa o nel file system di un computer utilizzando le coordinate GPS come termine di ricerca. Tutti i file delle immagini scattate o memorizzate in una ubicazione specifica possono essere facilmente identificati e trovati. Il collegamento diretto a Google Earth incorporato nel software Phocus di Hasselblad permette inoltre di stabilire via Internet quali sono i file di immagini acquisiti in una particolare località. Grazie alle funzionalità di Google, l'utente può anche visualizzare le immagini che recano il contrassegno GPS, scorrerle e persino accedervi.

Christian Poulsen, CEO di Hasselblad, commenta: "Con l'introduzione della Hasselblad H3D-II, siamo convinti che la migliore fotocamera DSLR mondiale di fascia alta abbia compiuto un ulteriore passo avanti. Aumentando ancora il livello di integrazione grazie al miglioramento dei controlli, della funzionalità e del raffreddamento del sensore, e aggiungendo una nuova interfaccia utente più intuitiva e un luminoso display da 3", continuiamo a venire incontro alle esigenze dei fotografi professionisti e a rassicurarli sul fatto che investendo in Hasselblad hanno fatto la scelta giusta. La H3D-II prosegue l'evoluzione del sistema di fotocamere DSLR più avanzato del mondo e stabilirà un nuovo standard per la qualità fotografica digitale".

La nuova H3D-II è disponibile attraverso le filiali nazionali di Hasselblad e i channel partner, a un prezzo al dettaglio di 26.500 euro per il modello H3D-39II, 21.500 euro per il modello H3D-31II e 17.900 euro per il modello H3D-22II, tasse escluse.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here