L’archivio dell’iPhone è pieno? Rendiamolo più “leggero” in 5 passi

ragazza archivio dell'iphone

Con l'iPhone si può fare di tutto e questo è certamente un elemento positivo. Ma scaricare app su app a volte ci fa un po' perdere il controllo sull'utilizzo dell'archivio dell'iPhone. Diamo alle app l'autorizzazione per svolgere i loro compiti e spesso questo richiede l'occupazione di spazio. Se abbiamo davvero tante app e ci troviamo a corto di storage, ecco cinque possibili passi da seguire per alleggerire l'iPhone. Magari solo fino al prossimo backup.

spazio-iphone-1Individuiamo le app "affamate"

Cerchiamo di capire quali app stanno consumando più spazio nell'archivio dell'iPhone. Portiamoci in Impostazioni > Generali > Utilizzo spazio e iCloud e tocchiamo l'opzione Gestisci spazio della sezione In uso. L'altra (iCloud) mostra lo spazio occupato sulla nuvola di Apple. In questo modo vedremo le app che occupano più spazio: navigatori per auto, app fotografiche e social network sono i "sospetti" più probabili. A questo punto la prima cosa da fare è chiedersi quali tra le app più pesanti stiamo davvero usando: quelle inutili le possiamo eliminare e recuperare subito spazio.

Riduciamo i dati di un'app

Attenzione a non farsi spaventare da valori stranamente elevati nell'occupazione di spazio nell'archivio dell'iPhone. Tocchiamo la riga di una specifica app per visualizzare i dettagli del modo in cui consuma storage: nella parte alta dello schermo vedremo i dati salienti dell'app tra cui le sue dimensioni native, più sotto la riga Documenti e dati specifica invece lo spazio di storage che l'app usa solo per i suoi dati. Ci sono app che pesano molto di più dei dati che conservano e se vogliamo continuare a usarle dobbiamo accettare che non possiamo recuperare spazio significativo. In altri casi invece è possibile mantenere un'app riducendo i suoi dati, come ad esempio accade per le app che permettono di scaricare in locale mappe di aree specifiche.

Controlliamo i salvataggi automatici

Scrivete tanti SMS? Anche quelli occupano spazio, seppure non molto, e l'impostazione di default per iOS è conservarli all'infinito. Probabilmente non ci servono così a lungo e in Impostazioni > Messaggi > Cronologia messaggi possiamo indicare all'iPhone di mantenerli per al massimo un mese o un anno. E possiamo sempre cancellare le conversazioni manualmente. Attenzione che anche diverse app di messaggistica alternativa come Snapchat o WhatsApp possono salvare i loro testi e soprattutto le immagini e video in locale, quindi ci potrebbe essere da fare pulizia anche lì. Le opzioni di salvataggio automatico dall'interno di queste app non si trovano nelle impostazioni di iOS ma, se esistono, direttamente tra le opzioni delle singole applicazioni.

spazio-iphone-2Alleggeriamo foto e video

Portiamoci in Impostazioni > Foto e fotocamera per verificare come sono configurate alcune opzioni che potrebbero sprecare spazio nell'archivio dell'iPhone. Per la sezione Registra video chiediamoci se davvero abbiamo bisogno di registrare filmati in Full HD a 30 fotogrammi al secondo, che è l'impostazione di default. Se abbiamo bisogno di spazio possiamo passare ai 720p: le clip video peseranno meno della metà (60 MB al minuto circa contro 130, indica Apple). Spesso è anche inutile conservare la foto normale quando scattiamo con la funzione HDR. Ovviamente il modo migliore per risparmiare spazio è non tenere sull'iPhone le foto e i video che non servono: alcune app come Dropbox li caricano automaticamente in cloud e dopo possiamo quindi cancellarli.

Facciamo scelte drastiche

Se abbiamo la fortuna di essere sempre connessi a una rete mobile o Wi-Fi possiamo risparmiare davvero molto spazio passando a servizi di streaming musicale o video come Netflix o Apple Music. Lo scopo è quello di non avere sull'iPhone tutta la nostra libreria multimediale da viaggio ma ascoltare e vedere contenuti usando servizi cloud. È una scelta drastica perché significa cambiare abitudini multimediali, ciascuno deve valutarla in base alle sue esigenze.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO