TP-Link Archer 2600, il router multi-utente

TPLink Archer C2600

È basato sulla tecnologia multi-utente il nuovo router Archer C2600 di TP-Link. Questa scelta comporta che il dispositivo rende più efficiente la trasmissione Wi-Fi in presenza di diversi apparecchi wireless connessi. Infatti, a differenza di quanto avviene nella trasmissione “tradizionale”, in il router dialoga con un dispositivo connesso alla volta lasciando gli altri in coda, il nuovo Archer C2600 può avere stabilire il collegamento diretto con tre dispositivi contemporaneamente. Va da sé che questo tipo di funzionamento migliora la velocità e riduce i tempi di attesa.

A onor del vero, l’architettura usata da router (MU-MIMO Efx di Qualcomm) consente fino a quattro connessioni point-to-point, ma Archer C2600 usa uno di questi collegamenti per monitorare, ottimizzare e ridurre al minimo le interferenze per gli altri tre per migliorare la velocità e l’affidabilità complessive. Inoltre, Archer C2600 esegue il “Dynamic Grouping” (Raggruppamento Dinamico) dei dispositivi in base all’utilizzo e alle richieste di rete, per assicurare a ogni connessione la più elevata velocità possibile.

Entrando nel dettaglio tecnologico, Archer C2600 utilizza la tecnologia Wi-Fi 802.11ac Qualcomm VIVE che fornisce una velocità totale di circa 2,6Gbps, suddivisa tra la frequenza di 2,4GHz (fino a 800Mbps) e la frequenza 5GHz (fino a 1733 Mbps).

TP-Link metterà in vendita il router Archer 2600 a giugno.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here