Il prossimo Thunderbolt Display potrebbe avere una GPU integrata

thunderbolt display

Il Thunderbolt Display di Apple ha avuto una vita non semplice sin dal suo debutto e oggi non va certo meglio: costruzione e resa grafica non danno spazio a critiche ma pesano un cartellino del prezzo di oltre mille euro e una risoluzione da 2.560 x 1.440 pixel in un mercato in cui a quel prezzo ci sono ormai diversi monitor 4K di livello. E oltretutto con mille euro in più ci si compra tutto un iMac sempre da 27 pollici con display ben 5K.

Insomma, il Thunderbolt Display non regge la concorrenza e da Oltreoceano arrivano segnalazioni che gli Apple Store stanno esaurendone gli stock senza un approvvigionamento previsto, segno che il prodotto potrebbe essere arrivato a fine vita.

Le stesse voci indicano una interessante possibilità, ossia che il display potrebbe essere sostituito con un modello più innovativo: in pratica il pannello dell’iMac 5K combinato con una sezione grafica integrata. Sarebbe una soluzione molto interessante per chi usa portatili che, inevitabilmente, non hanno schede grafiche al livello dei computer desktop.

La separazione fisica tra computer e parte grafica è già stata provata diverse volte in passato – non da Apple – e sappiamo che è fattibile. Integrare un processore grafico potente nel display permetterebbe a qualsiasi (nuovo) Mac di pilotare i 5K di risoluzione senza problemi, una connessione Thunderbolt 3 sarebbe in grado di veicolare tutti i dati necessari tra CPU e GPU.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO