Technics

Technics dimostra che tradizione e innovazione tecnologica possono andare di pari passo nella riproduzione musicale. Anzi, lo storico marchio Hi-Fi, ora di proprietà di Panasonic Corporation, è impegnato nel rinnovare anche una categoria di prodotti apparentemente così tradizionale, quale quella dei giradischi. Ma andiamo con ordine. Il nuovo sistema musicale all-in-one Ottava f SC-C70 è già qui, mentre del giradischi Reference Class SP-10R è stato svelato in anteprima a IFA 2017 solo un prototipo.

TechnicsOttava f SC-C70 è un sistema musicale all-in-one che integra il supporto per una gran varietà di sorgenti: CD, radio, streaming e altre. Dal punto di vista che qui più ci interessa, cioè delle tecnologie digitali, il sistema Technics integra il supporto wireless Wi-Fi e Bluetooth, è compatibile con il sistema di streaming audio AirPlay di Apple così come con lo standard DLNA, fornisce un ingresso digitale ottico e una porta USB-A (probabilmente per le chiavette) e consente di accedere a servizi di streaming musicale quali Spotify o TIDAL. È anche disponibile una app Technics per il controllo del sistema.

TechnicsDal punto di vista della qualità audio, la sezione di amplificazione deriva da quella progettata per i sistemi di fascia alta della casa. L’SC-C70 adotta un design digitale potenziato dai processori JENO (Jitter Elimination and Noise-shaping Optimisation) e LAPC (Load Adaptive Phase Calibration), una tecnologia Technics sviluppata per assicurare il perfetto pilotaggio degli altoparlanti. Inoltre, sempre allo scopo di ottenere una alta fedeltà di riproduzione, è stato implementato anche il software di calibrazione Space Tune, che corregge i parametri del DSP per ottimizzare il suono in funzione del proprio ambiente d’ascolto e del posizionamento dell’SC-C70. Il sistema di altoparlanti integrato è costituito da tre tipi di speaker sviluppati specificatamente per questo modello: due tweeter, due mid-range e due woofer. Naturalmente anche il design è stato curato, con il pannello superiore in alluminio con controlli touch integrati, CD a caricamento dall’alto e superficie frontale a struttura lamellare, per un look moderno e ricercato.   

TechnicsTechnics (qui il sito dell'azienda) ha naturalmente una lunga e prestigiosa storia nel campo dei giradischi e, più nello specifico, dei giradischi a trazione diretta, come quelli delle serie SP e SL (famosissimo il modello SL-1200, che è stato a lungo un vero riferimento nel settore). E proprio il leggendario SP-10 viene riportato in vita, naturalmente in forma riveduta e corretta per il terzo millennio. Il Reference Class SP-10R viene definito dall’azienda “il giradischi analogico a trazione diretta più evoluto di sempre”. In questo giradischi Technics ha combinato lo stato dell’arte della tecnologia sia digitale che analogica dell’azienda, per offrire un prodotto di riferimento. I parametri che l’SP-10R promette di portare a un nuovo livello qualitativo sono quelli che rappresentano tipicamente i punti deboli dei giradischi: rapporto segnale/rumore e stabilità e regolarità di rotazione (wow e flutter). Per il Reference Class SP-10R dovremo comunque attendere ancora, perché il rilascio è atteso per l’anno prossimo, per l’estate 2018.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here