Photoshop

La novità introdotta in Photoshop 19.1 si basa sugli algoritmi di machine learning della potente piattaforma d’intelligenza artificiale Adobe Sensei. Dalla sua prima introduzione, la casa di San Jose sta implementando le potenzialità di Adobe Sensei sempre più spesso. Di recente abbiamo visto funzioni potenziate dall’AI, ad esempio, sia in una app mobile sia nella nuova versione di Lightroom.

L’opzione Select Subject di Photoshop 19.1 in realtà non è una novità assoluta. Di questa funzionalità era stata offerta un’anteprima da Adobe, in uno “sneak peek”. La nuova funzione è ora disponibile nell’aggiornamento Photoshop 19.1 di Photoshop CC. Select Subject rileva automaticamente, appoggiandosi agli algoritmi di machine learning, i soggetti nelle immagini. È utile per velocizzare le fasi iniziali del lavoro di elaborazione e di post-produzione di una foto. La selezione iniziale di un soggetto può essere realizzata in vari modi con Photoshop, sia manuali sia semi-automatici. Tra questi ultimi, ad esempio, con lo strumento Selezione rapida.

PhotoshopMa il nuovo comando Seleziona Soggetto introduce una spinta notevole nella produttività e nella semplicità. Consente di selezionare soggetti con un singolo clic e rileva e seleziona automaticamente anche soggetti multipli in una foto. Il nuovo comando è accessibili in diverse posizioni nell’ambiente di lavoro dell’applicazione. Nel menu Selezione; nella barra delle opzioni degli strumenti Selezione Rapida e Bacchetta magica; tra le opzioni Seleziona e maschera. Naturalmente la selezione va poi rifinita con tutti gli strumenti che Photoshop ci mette a disposizione. È comunque un buon punto di partenza, ottenuto con velocità e facilità.

Le altre novità di Photoshop 19.1

L’ultimo aggiornamento di Photoshop CC introduce anche altre novità e miglioramenti. È stata migliorata la compatibilità di stili ed effetti nel copia e incolla tra Photoshop e Adobe XD. È stata potenziata anche la funzione di maschera e selezione. Tra le opzioni di Seleziona e maschera c’è ora un nuovo controllo Decontamina colori. Questo cursore permette di regolare la quantità di decontaminazione applicata all’immagine.

L’aggiornamento aggiunge inoltre dei miglioramenti che riguardano gli utenti Windows. È stata infatti migliorata l’integrazione con Microsoft Surface Dial. Ed è stato migliorato il supporto per i monitor ad alta risoluzione nella versione Windows del software. C’è poi una lunga lista di bug fix, correzioni e piccoli miglioramenti nel funzionamento e nella stabilità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here