Leaf, una app Twitter con un punto di vista diverso

Non c'è molta varietà nel campo delle app Twitter alternative a quella ufficiale. Forse perché proprio il client ufficiale soddisfa le esigenze della maggior parte degli utenti, forse perché twittare per molti non vale il costo di un'app a pagamento, fatto sta che le alternative sono da tempo sempre quelle e ben consolidate.

Per questo il debutto sull'App Store di Leaf, un nuovo client per Twitter, ha avuto parecchio riscontro e ha generato curiosità. L'app in effetti ha il merito di approcciare la gestione della timeline con qualche idea nuova che rende il tutto più gradevole, in primis graficamente.

Leaf è la prima app Twitter a usare le immagini allegate a un tweet come sfondo del tweet stesso, con un gradiente che le rende più "light". Basta comunque toccare il tweet per vedere normalmente l'immagine. C'è la possibilità di attivare un Night Mode (anche automatico) con una interfaccia in nero invece che in bianco e facendo swipe su un tweet appaiono, come prevedibile, diverse opzioni.

Del tutto nuova è l'interfaccia per la gestione dei messaggi diretti. La relativa sezione è divisa in tanti pannelli quante sono le sessioni attive, si passa da un contatto all'altro con uno swipe laterale. Se si hanno molte conversazioni non è la strada più comoda, ma è indubbiamente un punto di vista nuovo.

Unico neo, non da poco, il prezzo. Cinque euro per una app Twitter sono molti di questi tempi, soprattutto perché ci sono diverse alternative gratuite. Ma come altri client a pagamento, se si usa Twitter intensamente avere una opzione ben fatta in più è comunque una cosa positiva.

Leaf for Twitter
Developer: Thientam Bach
Price: 4,99 €
  • Leaf for Twitter Screenshot
  • Leaf for Twitter Screenshot
  • Leaf for Twitter Screenshot
  • Leaf for Twitter Screenshot
  • Leaf for Twitter Screenshot

LASCIA UN COMMENTO