La nuova proposta di YouTube: brani musicali senza copyright

Audio –

Si tratta di una speciale area del sito contenente una serie di tracce audio royalty-free. Ogni colonna sonora, suddivisa per genere, potrà essere liberamente utilizzata dagli utenti di YouTube nei propri video.

YouTube ha appena lanciato la sezione "Libreria audio". Si tratta di una speciale area del sito contenente una serie
di tracce audio royalty-free. Ogni colonna sonora, suddivisa per genere,
potrà essere liberamente utilizzata dagli utenti di YouTube nei propri video.

L'intento è evidente: la società di Mountain View cerca di
scongiurare l'utilizzo di brani musicali soggetti a copyright che possono
ingenerare lamentele da parte degli aventi diritto con la conseguente rimozione
del contenuto dalle pagine di YouTube.

Il catalogo delle basi musicali offerte da Google è al momento
piuttosto limitato (si può scegliere fra circa 150 pezzi): i tecnici della
società assicurano comunque che l'elenco diventerà presto molto più fornito.

Ciascun brano può essere ascoltato in streaming cliccando
sull'apposito pulsante, poi eventualmente scaricato in formato MP3.
Interessante la suddivisione per "stati d'animo": essa consente di
individuare immediatamente, con pochi clic, il pezzo che possa meglio fungere
da colonna sonora per alcuni spezzoni di un video.

La nuova "Libreria audio" di YouTube è
raggiungibile facendo riferimento a questa pagina.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here