FileMaker compie 30 anni e li festeggia con la versione 14

Schermata Filemaker 14

FileMaker spegne le sue prime 30 candeline. Trent’anni di vita, in cui ha venduto oltre 20 milioni di copie e l’app FileMaker Go per iPad e iPhone ha superato 1,5 milioni di download dall’App Store.

Risultati di tutto rispetto, che l’omomina società sviluppatrice intende ulteriomente migliorare con l’introduzione a listino della nuova versione 14 della piattaforma di sviluppo, pensata per accelerare la creazione di soluzioni personalizzate eseguibili su iPad, iPhone, Windows, Mac e Web.

In questo senso, FileMaker 14 propone un’Area di lavoro script che accelera l’automazione di processi aziendali comuni, come assegnare una nuova attività al dipendente con maggiore disponibilità, riordinare l’inventario quando vi è carenza di scorte o creare una fattura durante un incontro con il cliente. L’Area di lavoro script riunisce la creazione, la modifica e la visualizzazione di script e calcoli in un’unica area di lavoro ottimizzata. Lo sviluppo è più rapido grazie a funzioni come il completamento automatico, i preferiti, la modifica in linea, i tasti di scelta rapida, la descrizione delle istruzioni di script con la Guida in linea, il riferimento automatico dei comandi. La semplicità del “point and click” e la guida contestuale di FileMaker permettono anche a chi non ha grande esperienza nella programmazione di usare gli script per creare soluzioni personalizzate.

La riprogettazione di FileMaker WebDirect permette poi di fornire facilmente un’interattività in stile desktop ai browser mobili su tablet. Ora FileMaker WebDirect supporta le soluzioni FileMaker eseguibili sui tablet di ultima generazione. La barra degli strumenti riprogettata si adatta automaticamente alle dimensioni dei browser su computer desktop o tablet, con superfici di tocco più ampie, menu scorrevoli che ottimizzano in modo dinamico lo spazio reale della schermata e menu che si comprimono e si espandono secondo gruppi logici in funzione delle dimensioni dello schermo o della rotazione del dispositivo.

Il Centro di comando offre ora un’interfaccia in stile app con icone grandi ed evidenziate (senza finestre di dialogo e menu a discesa), che consente di organizzare visivamente tutte le soluzioni. Gli utenti possono scegliere tra 29 icone predefinite o creare icone personalizzate per dare alle soluzioni un aspetto personalizzato. Il Centro di comando funziona per l’intera piattaforma FileMaker 14, fornendo un’esperienza coerente su Windows e Mac con FileMaker Pro, su iPad e iPhone con FileMaker Go e in un browser con FileMaker WebDirect.

Un’interfaccia in stile iOS 8 di nuova progettazione in FileMaker Go 14 (l’app aziendale gratuita) fornisce un’esperienza utente coerente. Gli sviluppatori possono permettere la visualizzazione a schermo intero delle soluzioni o di scorrerle rapidamente per nascondere l’interfaccia utente. Possono poi bloccare la visualizzazione in orizzontale o in verticale (utilizzando la nuova impostazione dell’orientamento della schermata), visualizzare informazioni utili per la cattura delle firme, abilitare le tastiere touch, consentire una formattazione del testo più ricca e utilizzare nuovi comandi di riproduzione video e audio per creare applicazioni di formazione a distanza o altre soluzioni innovative.

Tra le novità più specificatamante indirizzate agli sviluppatori professionali troviamo che FileMaker WebDirect è fino al 25% più rapido all’apertura della maggior parte dei formati ottimizzati per il Web e ha raddoppiato il numero di connessioni simultanee supportate (da 50 a 100). La riconnessione automatica dalle soluzioni di FileMaker Pro 14 a FileMaker Server 14 permette il ripristino rapido della connessione di rete se questa viene interrotta o non è affidabile. I miglioramenti della sicurezza per FileMaker Server Admin Console proteggono i dati e le soluzioni attraverso un controllo più rigido delle password. La nuova opzione server di standby in FileMaker Server 14 offre agli amministratori esperti una maggiore disponibilità di dati aziendali.

FileMaker 14 è venduto a 349 euro (Iva esclusa), ma può anche essere utilizzato pagando un abbonamento annuale a 9,95 euro al mese per ogni licenza. FileMaker Pro 14 Advanced costa invece 549 euro (Iva esclusa) ma è disponibile anche a 14 euro al mese per utente. I canoni di abbonamento prevedono un requisito minimo di acquisti.

LASCIA UN COMMENTO