Parallels Desktop compie 10 anni e festeggia con una settimana di promozioni

parallels desktop

Pochi ci fanno caso, ma Parallels Desktop è con il mondo Mac praticamente da quando Apple fece il grande salto ai processori Intel. Era il lontano 2006 ma in realtà la storia della software house data da ancora più lontano: era nata nel 2001 come SWsoft a Singapore, poi il trasferimento in Russia e solo nel 2008 il cambio di nome per adottare quello del suo prodotto più rappresentativo.

Dieci anni a virtualizzare Windows e altri sistemi operativi su Mac con di fatto un solo concorrente (Fusion di VMware, azienda che però fa anche molto altro) vanno celebrati e Parallels ha deciso di farlo con una iniziativa che farà piacere ai suoi clienti: una settimana di promozioni con uno sconto del 25 percento su tutte le versioni della piattaforma Desktop.

In questo modo Parallels Desktop 11 per Mac, la versione più diffusa, costa 59,99 euro. La release 11 si caratterizza in particolare per un incremento delle prestazioni dichiarato fino al 50 percento, la presenza di una modalità Viaggio che prolunga l’autonomia della batteria fino a un quarto, il supporto per Windows 10 e OS X El Capitan.

LASCIA UN COMMENTO