Come avere più numeri di telefono su iPhone

Nell'era dei sistemi di messaging sembra strano porsi il problema di avere più numeri di telefono associati a un iPhone, possono però darsi molti casi in cui ci si chiede come avere più possibilità di essere raggiunti con una telefonata. Il caso classico riguarda chi usa iPhone sia per le comunicazioni private sia per le telefonate dell'ufficio: spesso vediamo persone costrette a destreggiarsi tra due smartphone distinti, per questo hanno successo gli smartphone che supportano due SIM.

iPhone però non è tra questi e difficilmente lo sarà mai, perché la soluzione della doppia SIM integrata in uno smartphone occupa spazio e non è molto "elegante" dal punto di vista della gestione software. Come avere più numeri su iPhone, quindi? Le strade essenzialmente sono due: usare due SIM per avere due "veri" numeri di telefono distinti oppure ricorrere ai numeri di telefono virtuali.

Gli adattatori da SIM

La strada della doppia SIM passa attraverso un adattatore. Sono secondo noi da escludere quelli che cercano di far stare due SIM nello spazio di una. È possibile, fisicamente, ma richiede che l'utente ritagli le SIM originali e il processo ovviamente non è reversibile: se si sbaglia qualcosa si passa da come avere più numeri a come non averne nemmeno uno.

Un adattatore esterno per SIM

Una strada più semplice è usare un adattatore esterno, in pratica un oggetto in cui si inserisce la SIM con il numero di telefono alternativo - il principale resta nell'iPhone - e che dialoga con lo smartphone via Bluetooth. Ci sono diversi produttori di device del genere, che possono essere concretamente clip da portare alla cintura od oggetti più piccoli da usare come portachiavi. Per fare qualche esempio, i prodotti di Simore o NeeCoo sono abbastanza gettonati.

Gli adattatori per SIM risolvono il problema di come avere più numeri nella maniera più logica (un numero equivale a una SIM) ma hanno i loro limiti. iOS non prevede l'uso di più SIM per cui le comunicazioni con la SIM alternativa si gestiscono da un'app dedicata e non dall'app di sistema Telefono. Sono inoltre limitate alle chiamate voce e agli SMS: il numero alternativo non può essere usato per altro, ad esempio per registrarsi a WhatsApp, perché iOS di fatto non lo vede.

I numeri di telefono virtuali

L'alternativa agli adattatori fisici sta nell'abbandonare l'equivalenza numero-SIM per adottare un numero di telefono virtuale, collegato cioè a un servizio che non è erogato da un operatore mobile. Si tratta di numeri associati a servizi di comunicazione VoIP (Voice over IP) come il diffusissimo Skype, solo che permettono di raggiungere iPhone anche chiamando un numero di telefono convenzionale.

In pratica e semplificando, chi gestisce il servizio VoIP ci assegna un numero di telefono arbitrario che identifica il nostro iPhone per le comunicazioni attraverso quel servizio. Da un qualsiasi telefono si potrà usare quel numero e la chiamata ci raggiungerà, solo che non potremo rispondere con l'app Telefono ma con l'app specifica di quel servizio. È come avere più numeri di telefono, anche ben più di due, accettando il limite di dover usare l'app di sistema per le chiamate con un numero e una seconda per il numero alternativo.

Il funzionamento di Skype Number

Molti servizi di comunicazione permettono di avere un numero di telefono virtuale. Ad esempio ci sono app specifiche come Swytch, app collegate a servizi più estesi come MessageNet e anche Skype ha un'offerta specifica con Skype Number. Ma è appunto solo qualche esempio.

Se si decide di seguire questa strada bisogna esaminare in dettaglio le caratteristiche del servizio che si sceglie. Di solito non sono gratuiti o lo sono solo per le funzioni di base, per cui c'è prima di tutto da capire quanto costerà a noi avere e usare quel numero di telefono virtuale e agli altri usarlo per chiamarci.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here