Apple: bene i notebook nel primo trimestre, tablet in flessione

Apple

Un segno più e un segno meno per i risultati di Apple secondo le cifre pubblicate da TrendForce e IDC, relative alle vendite di computer portatili e tablet nel corso del primo trimestre di quest'anno. Si tratta peraltro di due mercati che hanno di loro andamenti molto diversi: secondo TrendForce i volumi di vendita dei notebook sono cresciuti anno su anno del 6 percento circa, mentre per IDC quelli dei tablet sono calati del 1,7 percento (in questo caso la stima è per il solo mercato dell'Europa Occidentale).

Secondo TrendForce Apple nel primo trimestre 2017 ha venduto 3,4 milioni di portatili ed è quindi al quinto posto nella classifica dei principali produttori. La crescita anno su anno è corposa (+15,4 percento) ed è dovuta secondo gli analisti ai buoni risultati dei MacBook Pro. TrendForce prevede anche che nel secondo trimestre le vendite cresceranno ulteriormente grazie alla presentazione di un aggiornamento del MacBook da 12 pollici.

Sono andate decisamente meno bene invece le vendite di tablet in Europa Occidentale: Apple ha venduto secondo IDC 1,55 milioni di tablet circa, cifra che fa segnare un declino anno su anno del 11,5 percento. Con quasi il 22 percento del mercato, Apple resta comunque al secondo posto fra i produttori, immediatamente dietro Samsung (26 percento) e molto prima di Lenovo (quasi 8 percento).

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here