Amazon Prime: l’abbonamento annuale passa da 19,99 euro a 36 euro

Amazon Prime

Brutta notizia per chi è iscritto al servizio Amazon Prime: dal prossimo 4 aprile, il costo dell’abbonamento annuale passerà dagli attuali 19,99 euro a 36 euro, in pratica 3 euro al mese. Amazon sta informando i propri utenti della decisione di rivedere la cifra. Nella mail che viene inviata è precisato che chiunque abbia attivo un abbonamento stipulato prima del 4 maggio avrà diritto ancora a un rinnovo annuale a 19,99 euro, ma il successivo salirà a 36 euro. Per tutti gli altri, al primo rinnovo si avrà automaticamente l’adattamento alla nuova tariffa. Per i nuovi iscritti, come è stato sinora, è previsto un mese di prova gratuita. Poi un anno a 19,99 euro e gli anni successivi la cifra sale a 36 euro.

Nuova opzione mensile

Una cosa però non viene detta nella mail. Ovvero che per i nuovi iscritti c’è una nuova opzione: il rinnovo mensile a 4,99 euro. Con la possibilità di “cancellarsi” in qualsiasi momento lo si desideri. Va da sé che la differenza tra la tariffa mensile e l’annuale gioca a totale vantaggio dell’annuale. Comunque l’opzione rimane e, magari, in qualche occasione può anche risultare utile.

Ricordiamo che chi opta per un abbonamento Amazon Prime ha l’opportunità di poter ricevere in un giorno la consegna oltre 2 milioni di articoli, di accedere gratuitamente al servizio di streaming Prime Video, di avere uno spazio illimitato su Prime Photos per caricare online le proprie foto, di avere l’accesso anticipato alle Offerte Lampo e di avere contenuti in-game senza costi aggiuntivi tramite Twitch Prime.

3 COMMENTI

  1. Pensate alla bella fregatura per tutti coloro che non usufruiranno dei vari servizi aggiunti … personalmente non rinnoverò l’abbonamento Prime …

  2. quello che non dice amazon è che l’e-mail che invia per la comunicazione non si stampa perché esce una pagina bianca (almeno sul mio mac), una pagina fantasma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here