12,9″ sono troppi, su iPad Pro le app di Office saranno a pagamento

iPad Pro Apps Office
Su iPad pro si può lavorare agevolmente con Word ed Excel affiancati
iPad Pro Apps Office
Su iPad pro si può lavorare agevolmente con Word ed Excel affiancati

Sinora le app per dispositivi iOS di Microsoft Office sono sempre state gratuite. Il motivo è che a Redmond considerano la dimensione dello schermo di 10,1” il limite affinché un dispositivo sia davvero “mobile”, ovvero la diagonale massima per cui è concesso di visualizzare e modificare gratuitamente documenti all'interno della app di Word, Excel e PowerPoint.

Però se lo schermo va oltre tale misura, come nel caso dell'iPad Pro, per Microsoft non si tratta più di dispositivo mobile e quindi per usare le app Office è necessario sottoscrivere un abbonamento a Office 365.

A onor del vero, al momento solo le specifiche delle licenze previste per i dispositivi Windows e Android prevedono schermi da 10,1” come fattore discriminante tra gratuità e pagamento. Tuttavia, come ha confermato la stessa Microsoft ad ArsTechnica, pur non avendolo ancora messo per iscritto nei termini delle licenze per dispositivi iOS, per usare Word o Excel sull’iPad Pro si dovrà avere attivo un abbonamento a Office 365. Se al momento le idee sono chiare su quanto dovrebbe prevedere la licenza, lo sono un po’ meno su quello che dovrebbe accadere praticamente: infatti, le app dovrebbero poter funzionare sull’iPad Pro solo se sbloccate a fronte della verifica della validità abbonamento, ma non è ancora chiaro come ciò avverrà e cosa succederà quando si cercherà di avviare Office sull’iPad Pro.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO