Videoconferenze con Trust

Arriva, compatibile con Mac, la nuova famiglia di webcam della linea SpaceC@m

Trust SpaceC@m 320 e Trust SpaceC@m 120 si differenziano dai precedenti modelli per le linee tondeggianti, mentre per quanto riguarda i colori rimangono fedeli le sfumature nelle tonalità del grigio e del viola. Ma le vere differenze più che nel design sono nelle caratteristiche tecniche e nella qualità dell'immagine. Da notare inoltre la compatibilità con il Mac: Trust infatti sembra aver notevolmente accresciuto l'attenzione nei riguardi della nostra piattaforma.

Trust SpaceC@m 320 è il prodotto di punta, semplice da collegare tramite l'interfaccia USB, ha una risoluzione di 640 x 480 pixel e una velocità che arriva fino a 30 frame al secondo; è provvista di una robusta base d'appoggio in questo modo si potrà collocare senza alcuna difficoltà sia sulla scrivania che sul monitor. Inoltre è possibile, grazie alla ghiera posizionata sulla lente, regolare manualmente la messa a fuoco così da ottenere immagini più nitide: un' ottima soluzione per quando si vuole usare la webcam per catturare immagini da utilizzare nelle pagine web. Video e audio sono fusi insieme grazie alla presenza di un minuscolo microfono preamplificato che ci permette di parlare direttamente con il nostro interlocutore durante le sedute di videoconferenza o di registrare i suoni quando realizziamo i filmati. Trust SpaceC@m 120, possiede le medesime qualità della webcam gemella ma ad una risoluzione leggermente inferiore, 352 x 288 pixel.

Trust SpaceC@m 320 è disponibile al prezzo di 49,95 euro (Iva inclusa).
Trust SpaceC@m 120 è disponibile al prezzo di 29,95 euro (Iva inclusa).

Info su www.trust.com.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here