Usate Windows sul vostro Mac? Ecco quanto vi costerà passare alla prossima versione 8

Sistemi operativi –

Microsoft ha reso noto il percorso di aggiornamento dalle edizioni precedenti del suo sistema operativo al nuovo Windows 8. Naturalmente, costi (al momento ancora solo in dollari) e procedure differiranno in base alla piattaforma di partenza. E non sempre la migrazione sarà del tutto indolore.

Microsoft ha reso noti i percorsi di upgrade per gli utenti che, in possesso di precedenti versioni del suo sistema operativo, vorranno passare in autunno a Windows 8.

In primo luogo ha precisato che potranno passare a  Windows 8 gli utenti dei sistemi operativi Windows XP, Windows 7 e Windows Vista, che potranno acquistare e scaricare Windows 8 Pro per 39,99 dollari.

In secondo luogo ha lanciato un messaggio di rassicurazione a tutti coloro che vorranno effettuare l'aggiornamento online: particolare attenzione è stata messa nello sviluppo di un Upgrade Assistant, vale a dire un tool che  dovrebbe seguire passo passo l'utente durante tutta la procedura. E al termine dell'aggiornamento, l'utente avrà anche la possibilità di installare Windows Media Center gratuitamente.

Se tuttavia l'utente dovesse preferire un aggiornamento più "convenzionale", sarà anche disponibile un Dvd, acquistabile presso la rete dei retailer che lavorano con Microsoft, questa volta al costo di 69,99 dollari.

Va precisato, e su questo punto Microsoft è stata chiara, che l'esperienza di upgrade non sarà la stessa per tutti gli utenti.
Chi passerà da Windows 7 a Windows 8 incontrerà poche difficoltà: le impostazioni, i file personali e le applicazioni resteranno intatte. Naturalmente, per passare alla versione Enterprise di Windows 8 bisognerà essere in possesso della delle versioni Professional o Enterprise di Windows 7.

Passando da Windows Vista al nuovo sistema operativo dovrebbero essere preservati i file personali e le impostazioni, a condizione, naturalmente, che sia stato installato Service Pack 1. In caso contrario, si garantisce solo il salvataggio dei file personali.
Da Windows Xp si garantisce solo il salvataggio dei file personali, in questo caso solo a condizione che si  sia installato il Service Pack 3.

Il programma di upgrade partirà contestualmente al lancio del nuovo sistema operativo in 131 Paesi e proseguirà fino al 31 gennaio del prossimo anno.

_________________________________________________

Cliccate qui e
scaricate l'applicazione gratuita Applicando+

Potrete leggere Applicando Magazine sul vostro iPad con tutti i
Focus, i Servizi, i Test, i Tutorial e l'archivio storico della rivista

Buona lettura con Applicando.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here