Una solida base per lo sviluppo

Real Software rilascia la versione 5.1 di REALbasic per Macintosh

Active, distributore in esclusiva di REALSoftware, annuncia la disponibilità di REALbasic 5.1 per Macintosh, un aggiornamento gratuito per tutti coloro siano già in possesso di REALbasic 5.0. Lo scopo di questo nuovo rilascio, ha detto
Geoff Perlman, presidente e CEO di REAL Software, è quello di fornire
notevoli migliorie nelle prestazioni. Il tempo necessario per la compilazione di grandi applicazioni viene notevolmente ridotto.

REALbasic 5.1 comprende pure un certo numero di migliorie che toccano
l'area della produttività e delle prestazioni e sono elencate nelle
note di rilascio allegate al prodotto.

Gli utenti di REALbasic 5 possono scaricare gratuitamente
l'aggiornamento da questa pagina:

www.active-software.com/download.

La versione italiana di REALbasic 5.1 sarà disponibile tra una decina
di giorni circa.

Per l'acquisto di REALbasic 5.1 per Macintosh ci si può rivolgere
direttamente dal sito di Active e presso i rivenditori Apple. La
licenza base ha il costo di euro 124,00 + IVA.

La versione professionale di REALbasic 5, necessaria per effettuare
compilazioni cross platform e che comprende funzionalità estese per la
gestione di data base e per lo sviluppo in gruppo,con una offerta che
parte da euro 359,00, scadente al 28 di maggio.

La recensione della versione 5 di REALbasic sarà presente sul prossimo numero di Applicando, giugno 2003.

Active ha annunciato anche la disponibilità di REALbasic 5.0
per Windows, uno strumento per lo sviluppo semplice da usare che
permette agli utenti Windows di tutti i livelli di creare applicazioni
personalizzate e di compilarle sia per la piattaforma Windows che per
quella Macintosh.

"REALbasic ora fornisce anche agli utenti Windows le stesse capacità
potenti ed al contempo facili da usare, da anni già sfruttate dagli
utenti Macintosh" ha dichiarato Geoff Perlman, presidente e CEO di REAL
Software. "La nostra missione è quella di fornire strumenti utili che
permettano ad utenti di computer di creare le proprie applicazioni, sia
che usino Window o Macintosh."

REALBasic 5 per Windows supporta le caratteristiche proprie di Windows,
quali ActiveX/Com, l'accesso al Registry e le chiamate Win 32 API. Le
applicazioni realizzate con REALbasic non hanno la necessità di un
installer o DLL, eliminando il problema spesso associato alla gestione
dei DLL. REALbasic 5 per Windows è molto simile a Visual Basic ® (VB) e
comprende una utility per la conversione di progetti VB. E' simile a
Visual basic anche nella progettazione e nella sintassi. Gli utenti di
VB si troveranno a proprio agio immediatamente nell'utilizzo di
REALbasic.

Questa uscita risulta interessante anche per gli sviluppatori Mac, che si vedono aprire un vasto mercato davanti, mantenendo gli investimenti di formazione nello strumento di sviluppo fatti finora. E' possibile scaricare la versione dimostrativa di REALBasic da questa
pagina:

www.active-software.com/download.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here