TextEdit di Leopard più compatibile

L’editor di testi di sistema supporta il formato ODF di OpenOffice e il nuovo Open XML di Microsoft

Importante novità per TextEdit di Mac OS X 10.5, che sarà in grado di aprire e salvare sia i documenti di OpenOffice sia quelli nel nuovo formato adottato da Microsoft per il suo Office senza bisogno di ricorrere a traduttori di terze parti.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here