Technics Ottava C50

È uno speaker wireless di fascia Premium e, parzialmente, anche smart, il nuovo Ottava C50 di Technics. Oltre al supporto per i principali servizi di streaming musicale, integra la compatibilità con Google Chromecast.

In presenza di uno speaker sulla stessa rete compatibile con Google Assistant, Ottava C50 può essere controllato con comandi vocali. Le funzioni di streaming sono arricchite da numerosi accorgimenti per la riproduzione acustica, come da tradizione del marchio.

Technics Ottava C50, la musica diventa intelligente

Tra gli accorgimenti audio, la tecnologia di calibrazione ambientale consente un facile posizionamento in qualsiasi punto della casa. La calibrazione Space Tune applica un’ottimizzazione della resa acustica su misura dell’ambiente d’ascolto. Sono presenti tre preset e un microfono integrato nell’unità consente di attivare la funzione di auto-ottimizzazione del suono. Un’altra tecnologia proprietaria Technics adottata nello speaker è la funzione LAPC, un sistema di carico adattativo dell’amplificazione. LAPC misura le caratteristiche dell’amplificatore in funzione degli altoparlanti e applica un’elaborazione digitale del segnale per una risposta d’impulso ideale.

Technics Ottava C50Per queste ottimizzazioni l’Ottava C50 impiega quattro processori JENO di Technics. Per quanto riguarda i driver, il diffusore integra tre midrange, tre tweeter e un subwoofer. I sette altoparlanti sono installati nel rigido corpo in fibra di vetro e sono pilotati da un’amplificazione a 3.1 canali. Ottava C50 di Technics è disponibile nelle finiture bianca e nera.

Lo speaker offre un ampio ventaglio di sorgenti: Bluetooth, Google Chromecast, Spotify, Tidal e altre. Oltre alle funzioni wireless, ci sono anche gli ingressi fisici USB, digitale ottico e aux, e la porta LAN Ethernet. Il Technics Ottava C50 supporta un ampio ventaglio di formati e integra il supporto Wi-Fi a doppia banda. Lo speaker consente anche il controllo tramite Google Assistant della riproduzione musicale e di altre funzioni. Questa capacità non è però incorporata. Per fruirne, è richiesta la presenza di uno speaker ad attivazione vocale Google sulla stessa rete.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here