Nuove stime sul prezzo di iPhone 8: si parte da 870 dollari

iPhone 8
Una ipotesi di iPhone 8 secondo il designer Martin Hajek per Computer Bild

Man mano che ci avviciniamo al momento del lancio di iPhone 8 aumentano i dettagli sulle sue caratteristiche hardware ma resta sempre poco chiaro un dettaglio ugualmente importante: con che cartellino del prezzo debutterà l’iPhone del decennale? È opinione comune che sarà un cartellino “importante”, intorno ai mille dollari, ma siamo sempre nel campo delle ipotesi.

Una nuova ipotesi viene stavolta da Steven Milunovich, analista di UBS, secondo il quale il prezzo base del nuovo iPhone sarà di 870 dollari e salirà fino a 1.070 per il modello top. La variabile ovviamente è la capacità di storage, che nel modello più caro sarà secondo UBS di 256 GB. Nessuna indicazione invece per lo storage del modello base. UBS stima anche che iPhone 8 rappresenterà quasi la metà (il 45 percento, a essere precisi) delle vendite di iPhone nel 2018.

Le previsioni di UBS sono abbastanza in linea con altre, in particolare con quelle di Goldman Sachs che prevedeva una “forchetta” di 999-1.099 dollari per la gamma iPhone 8. Un modello a 870 (o magari 899) dollari potrebbe essere presente se Apple adottasse una sequenza di tagli di storage da 64, 128 e 256 GB.

Si tratta comunque pur sempre di stime, per quando fondate. Gli analisti ipotizzano i prezzi in base a quello che sanno dai produttori di componenti presso cui si rifornisce Apple, ma non hanno informazioni attendibili direttamente da Cupertino. Lo schema dei prezzi di un nuovo prodotto best-seller come iPhone è d’altronde un segreto da custodire con attenzione, anche più delle caratteristiche hardware.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here