Samsung WB100, una compatta con grandi ambizioni

Fotocamere digitali –

Basata su un sensore da 16 Mpixel, usa uno zoom 26x che parte da una focale minima da 22,3 mm. Con un design minimal e una colorazione che è un mix di nero opaco e rosso metallizzato, viene venduta a 179 euro.

Definirla semplicemente
una compatta digitale non è abbastanza: la WB100 racchiude infatti tutte le
caratteristiche di una fotocamera professionale in un corpo macchina e dal
volume ridotto
”. In questo modo Samsung descrive l’ultima nata all’interno
della famiglia di compatte con ultrazoom, una fotocamera con un design
piuttosto essenziale cui si contrappone una colorazione che è un mix di nero
opaco e rosso metallizzato.

L’impugnatura è studiata in modo che segua le linee della mano,
rendendo così la presa più salda. Pensata per privilegiare gli scatti in
automatico, usa un sensore da 16MP e può fare affidamento su un zoom ottico
26X, che parte da una focale minima di 22,3 mm. Con le focali più spinte si
apprezzerà sicuramente la presenza delle funzione Dual Image Stabilization (OIS
+ DIS), volta a ridurre al minimo i movimenti indesiderati e quindi ottenere
immagini ferme anche quando si fa lavorare lo zoom a 580 mm.

Gli scatti possono essere ritoccati direttamente all’interno
della fotocamera attraverso una serie di funzioni creative. Un esempio in
questo senso arriva dagli Smart Filter, che trasformano una foto nel set di un
film, e dal Magic Frame, che rende disponibili 12 sfondi originali per
personalizzare ogni scatto. Ad aumentare le opzioni di creatività, si
aggiungono anche la funzione 3D e la modalità Live Panorama

La WB100, che costa 179 euro, consente anche di registrare
video con qualità HD (1.280x720p) che possono essere rivisti sia sul display LCD
da 3” ad alta definizione sia sullo schermo del proprio TV grazie alla connessione
HDMI.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here