Rivoluzione annunciata

In arrivo a novembre Revolution, applicazione multi-piattaforma di authoring tradizionale e multimediale

Runtime Revolution ha annunciato l'imminente uscita di Revolution 2.0, un potente strumento, semplice da utilizzare, per la creazione di applicazioni multi-piattaforma.

La nuova versione aggiunge il supporto nativo per Mac OS X, oltre a varie novità: interfaccia utente in stile Jaguar, supporto per XML e Unicode, fogli di calcolo, accesso a database, funzioni multimediali e documentazione online.

Revolution consente di sviluppare un'applicazione sulla propria piattaforma preferita, per esempio Mac OS X, e targetizzarla per vari sistemi operativi, tra cui Classic, X, Windows, Linux e altri tipi di Unix.

La compatibilità è infatti davvero estesa:

* Mac OS X
* Mac OS Classic (68k and PPC)
* Windows 3.1/95/98/NT/ME/2000/XP
* Mac OS X Darwin
* BSD Unix
* HP-UX
* Linux & Linux PPC
* ODT
* RS/6000
* Solaris
* SPARC Solaris

Informazioni sul prodotto possono essere recuperate dalla pagina: www.runrev.com/news/revolution20.html. Sempre su questo indirizzo sarà resa disponibile anche una versione demo da scaricare per provare Revolution.

I prezzi annunciati sono di 299 dollari per la Small Business Developer Edition, 99 dolalri per la Student e 25 per il lab pack (minimo 10 licenze).

Tutte le licenze consentono sia lo sviluppo sia il delivery su tutte le piattaforme utilizzate, e garantiscono aggiornamenti gratuiti per un anno.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here