Ripararsi dagli attacchi

In un periodo in cui hacker di tutto il mondo mettono in crisi la stabilità della rete, è meglio avere qualche utile strumento a portata di mano.

Internet. Sembra avviarsi a una dura conclusione l'avventura del gruppo di hacker che ha messo in seria crisi la sicurezza di portali e siti di commercio elettronico, in questi giorni. L'FBI sarebbe infatti sulle tracce del principale responsabile degli attacchi a Yahoo! e agli altri siti vittime di intrusioni e paralisi varie: dovrebbe trattarsi di uno studente di Stanford, e la sua identità è probabilmente già nota agli investigatori.
Nel frattempo sarà meglio premunirsi di qualche link e di strumenti utili a difendersi dagli attacchi; si sa, prevenire è meglio che curare. Su http://freaky.staticusers.net/ è possibile consultare l'archivio di Freaks Macintosh Archives, che contiene tutto ciò che può servire a hackerare, crackare, penetrare, paralizzare o bucare un sistema Mac da un Mac.

Naturalmente la raccomandazione è solo una: non cadete in tentazione e utilizzate questi tool solo per verificare la sicurezza del vostro sistema!

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here