Prynt Pocket, la stampante portatile per iPhone con la realtà aumentata

prynt pocket

Prynt ha lanciato una nuova versione della sua stampante portatile per i fotografi da iPhone. Si chiama Prynt Pocket ed è un accessorio separato (la prima versione faceva anche da case) a cui si collega un iPhone per scattare una fotografia e stamparla immediatamente, in piccolo formato.

Prynt Pocket stampa le immagini usando la tecnologia Zink, che non prevede l’utilizzo di inchiostri ma si basa su una carta da stampa particolare per produrre materialmente le fotografie. La carta tra l’altro è adesiva sul lato opposto alla stampa, quindi le fotografie si possono anche attaccare come degli sticker. La Prynt Pocket ha un magazzino per dieci fotografie.

Le fotografie scattate con l’app Prynt si possono ritoccare con filtri e arricchire con testi prima di stamparle. C’è anche una funzione di (quasi) realtà aumentata: mentre si scatta la foto l’app riprende anche un video di dieci secondi che Prynt memorizza in cloud. Quando usando l’app si inquadra la foto stampata con la Prynt Pocket, l’immagine si “anima” mostrando il video corrispondente.

La Prynt Pocket è in preordine a 149,99 euro ed è disponibile in tre colorazioni: nero, grigio e “menta” (un verde acido). Il sito Prynt vende anche la carta Zink in pacchi da 40 foglietti a poco meno di 20 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here