Premiata ditta di pulizie audio

BIAS presenta Sound Soap, processore di segnale sotto forma di plug-in per Macintosh e Windows

Sound Soap è un plug-in professionale di noise reduction che lavora su sibili, fruscii, rumore di fondo, disturbi su basse frequenze, interferenze elettriche su praticamente qualsiasi fonte digitale, compreso il formato video DV.

Quindi oltre che, naturalmente, a musicisti e tecnici del suono, il software è indirizzato a professionisti e hobbysti del video digitale (per esempio con iMovie, Premiere, Final Cut Pro), a chi realizza presentazioni multimediali con PowerPoint, a sviluppatori web che creano applicazioni interattive con Flash e ai designer multimediali in genere.

In base a quanto dichiarato da BIAS, il software dovrebbe essere in grado di agire su rumori "broadband" e di attenuare i ronzii su basse frequenze, per esempio quelli tipici delle interferenze elettriche sui 50Hz e 60Hz, comuni in molte registrazioni audio. L'applicazione dovrebbe addirittura essere in grado di comprendere in maniera intelligente cosa faccia parte del suono e quale segnale appartenga invece al disturbo. Inoltre è garantita un'ampia compatibilità con i formati di export più diffusi.

Sound Soap non è ancora disponibile, ma lo sarà prima della fine dell'anno. Per quella data sarà reso noto anche il prezzo di vendita al pubblico.

Le altre applicazioni di BIAS sono compatibili con Mac OS X, questo fa quindi ben sperare sul supporto dell'ultimo sistema operativo Apple. Del resto, ormai non avrebbe alcun senso far uscire qualcosa solo per il Classic.

Maggiori informazioni su www.bias-inc.com.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here