Pentax, note di compatibilità

Rilasciati da Pentax Italia due documenti nei quali si chiariscono due punti: l’esposizione e la messa a fuoco coi diversi tipi di obiettivi montati sulle reflex digitali della casa

Entrambe le comunicazioni Pentax si aprono con questo incipit:

"Considerata la frequenza con la quale si riscontrano informazioni inesatte o parziali sulla compatibilità tra le reflex digitali PENTAX e l'ampia varietà di obiettivi ad esse adattabili, PENTAX Italia S.r.l. ritiene utile diramare il presente comunicato chiarificatore."

Riportiamo quindi integralmente il testo dei comunicati.

----

Si precisa che tutte le reflex digitali PENTAX finora introdotte sul mercato (*istD, *istDS, *istDL, *istDS2, *istDL2, K100D, K110D, K100D Super e K10D) consentono la messa a fuoco automatica con gli obiettivi autofocus e l'indicazione della corretta messa a fuoco, con qualunque obiettivo montato, anche quelli che richiedono adattatori (es. obiettivi a vite, oppure di medio formato), per cui la compatibilità esiste in tutti i casi e le eventuali restrizioni operative sono legate esclusivamente alla predisposizione AF, presente o meno sull'obiettivo.

1 - Obiettivi autofocus
Con tutti gli obiettivi autofocus prodotti da PENTAX a partire dal 1987, sia che siano stati progettati per le reflex analogiche (serie F, FA e FAJ) che per quelle digitali (serie DA e D-FA), è consentita la messa a fuoco automatica. Nessun obiettivo autofocus richiede procedure speciali, né pone limitazioni operative.
Nota: L'utente potrà anche effettuare la messa a fuoco manuale valutando la nitidezza dell'immagine sullo schermo smerigliato, oppure seguendo l'indicazione di corretta messa a fuoco nel mirino.

2 - Obiettivi non autofocus
L'utente dovrà necessariamente avvalersi della messa a fuoco manuale. Questa operazione si potrà effettuare valutando la nitidezza dell'immagine sullo schermo smerigliato oppure seguendo l'indicazione di corretta messa a fuoco nel mirino.
Nota: Per avere l'indicazione della messa a fuoco nel mirino con gli obiettivi montati tramite adattatore, occorre impostare una tantum la relativa opzione di menu (consultare il manuale della fotocamera).

----

Esposizione
Si precisa che tutte le reflex digitali PENTAX finora introdotte sul mercato consentono la misurazione esposimetrica con tutti i tipi di obiettivi PENTAX a baionetta K e con tutti gli altri obiettivi applicabili mediante adattatori. Le possibilità offerte variano col tipo di obiettivo.

Casistica

1.
Con gli obiettivi a baionetta K dotati di posizione A sulla ghiera dei diaframmi (serie A, F, FA e D-FA), oppure privi di ghiera dei diaframmi (serie FAJ e DA) non vi sono procedure speciali da seguire, né particolari limitazioni operative. Portare in posizione A la ghiera dei diaframmi (quando presente) e seguire le istruzioni riportate sul manuale per usare tutte le modalità di esposizione previste. In questo caso rientrano tutti gli obiettivi a baionetta K prodotti da PENTAX dal 1983, con rarissime eccezioni riguardanti obiettivi speciali.

2.
Con gli obiettivi a baionetta K privi di posizione A sulla ghiera dei diaframmi (serie K e M) la misurazione esposimetrica verrà effettuata in stop-down (col diaframma chiuso al valore di lavoro). La misurazione stop-down richiede l'attivazione di un'apposita opzione di menu e la speciale procedura illustrata alla pagina seguente. In questo caso rientrano gli obiettivi a baionetta K prodotti da PENTAX dal 1975 al 1983.
Nota: Con la *istD occorre che sia installato un firmware superiore alla release 1.0, mentre tutti gli altri modelli (*istDS, *istDL, *istDS2, *istDL2, K100D, K110D, K100D Super e K10D) nascono già predisposti, qualunque sia il firmware installato.

3.
Con gli obiettivi utilizzati tramite adattatore (es. obiettivi a vite, oppure di medio formato) la misurazione esposimetrica verrà effettuata in stop-down (col diaframma chiuso al valore di lavoro). La chiusura del diaframma viene effettuata dall'utente direttamente sull'obiettivo e non richiede una particolare procedura sulla fotocamera, il cui esposimetro rimane attivo e legge la luce che entra. Si possono usare le modalità di esposizione Av (automatismo a priorità di diaframma) oppure M (esposizione manuale) prendendo come riferimento le indicazioni nel mirino.

Modalità operative per gli obiettivi a baionetta K privi di posizione A
1 Una volta predisposta l'opzione di menu relativa all'uso della ghiera dei diaframmi (consultare il manuale della fotocamera), portare la ghiera dei modi sulla posizione M.
Nota: Non utilizzare posizioni diverse da M con gli obiettivi a baionetta K privi di posizione A sulla ghiera dei diaframmi, altrimenti non si avrà la misurazione stop-down e l'operatività dell'obiettivo sarà limitata alla tutta apertura.

2a Per avere un'esposizione assimilabile alla classica priorità dei diaframmi, premere il pulsante verde (*istD e K10D) oppure il pulsante AE-L (*istDS, *istDL, *istDS2, *istDL2, K100D, K110D, K100D Super).
La fotocamera esegue uno stop-down automatico istantaneo, effettuando la misurazione esposimetrica e adattando il tempo di posa al diaframma impostato sull'obiettivo. Tale tempo viene indicato nel mirino. Premere il pulsante di scatto per effettuare l'esposizione col diaframma i fotocamera.

Nota: Se l'utente non è soddisfatto del tempo scelto dalla fotocamera in base alla luce presente nell'ambiente, prima di scattare la foto potrà variare il diaframma e/o la sensibilità ISO e ripetere la misurazione.

2b Per avere l'esposizione manuale, tenere premuta la levetta della profondità di campo (anteprima ottica). Nel mirino vengono attivate le indicazioni relative all'esposizione, per cui l'utente potrà variare liberamente il diaframma (mediante la ghiera sull'obiettivo) e il tempo impostato (tramite la ghiera elettronica) fino a far coincidere l'esposizione con le indicazioni nel mirino, oppure applicando una correzione (sovraesposizione o sottoesposizione) a piacere.
Nota: con i modelli che prevedono anche l'anteprima digitale (*istDL2, K100D, K110D, K100D Super e K10D), occorre attribuire alla levetta coassiale al pulsante di scatto la funzione di anteprima ottica, tramite l'apposita voce di menu.

Ulteriori informazioni su www.pentaxitalia.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here