Office scontato, per ora negli US

Apple e Microsoft annunciano un’iniziativa a favore degli utenti Mac

Tra il primo ottobre 2002 e il 7 gennaio 2003 chi acquisterà un Mac negli Stati Uniti potrà accaparrarsi una copia di Microsoft Office v.X a soli 199 dollari, contro gli ordinari 499 dollari del listino.

L'iniziativa è stata concordata da Apple in collaborazione con la Macintosh Business Unit (MacBU) di Microsoft. L'offerta dimostra sia l'importanza che Office riveste agli occhi degli strateghi del marketing di Cupertino, sia il relativo interesse di Microsoft a continuare e non compromettere i rapporti di pacifica convivenza con Apple. Certo l'offerta è interessante, anche se qualcuno ha già notato come i bundle su piattaforma Windows siano ancora sostanzialmente più economici.

Apple e Microsoft stanno già offrendo una proposta simile in Giappone, e iniziative analoghe sono previste anche in Europa, così come in Australia, Malesia, Nuova Zelande e Singapore. A quanto pare la promozione dovrebbe approdare anche da noi nel corso del mese di Novembre.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here