Non sarà l’ultimo

Apple rilascia Mac OS 9.2.1: ecco tutte le novità del sistema operativo in versione “Classic”

Mac OS 9.2 ha visto finalmente la luce. E' accaduto lo scorso 21 agosto, quando Apple ha rilasciato la "nuova" versione (si tratta della release 9.2.1) del "vecchio" sistema operativo.
Mac OS 9.2 aveva in effetti fatto la sua comparsa mesi fa quando, con il nome in codice "Moonlight", era giunto pian piano sulle scrivanie degli sviluppatori aderenti al programma Apple. Se n'erano poi perse le tracce per un certo periodo, per poi ritrovare il sistema operativo sulle macchine rilasciate in occasione dell'Expo di New York.
Installabile sui quei Mac su cui è possibile utilizzare Mac OS X, Mac OS 9.2.1 è stato rilasciato come aggiornamento gratuito: è dunque scaricabile dal sito Apple, e le dimensioni raggiungono gli 82 Mb. Purtroppo, la politica adottata negli ultimi anni dalla società di Cupertino, impedisce alle riviste specializzate (anche alla nostra dunque) di scaricare questi aggiornamenti "corposi" e di riproporli all'interno dei CD allegati. Ai volenterosi utenti Mac non resta che l'alternativa dello scarico da Internet... Due le opzioni di scsrico: in file unico, oppure in modalità "segmento" (si tratta di sei file diversi).
Novità sostanziali non ce ne sono, o meglio non si tratta di novità evidenti per coloro che erano abiatuati a utilizzare Mac OS 9. Si tratta, più che altro, di nuove versioni corrette delle diverse componenti di sistema (tra le più importanti segnaliamo la CarbonLib 1.4, l'estensione che consente a programmi scritti secondo certe regole di girare indifferentemente su Mac OS 8.6, Mac OS 9.x e Mac OS X).
Nei prossimi giorni, torneremo sull'argomento con uno servizio approfondito.

- Per scaricare Mac OS 9.2.1 versione italiana, cliccate qui
- Per scaricare Mac OS 9.2.1 versione americana, cliccate qui



Ritorna alla pagina precedente

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here