Nikon Coolpix W300, una “rugged” per l’estate

nikon coolpix w300

Con l'arrivo della bella stagione arrivano sul mercato nuove fotocamere digitali "rugged" per gli amanti dell'outdoor. Nikon in questo senso ha appena presentato la sua Coolpix W300, una compatta progettata per operare senza problemi anche in condizioni atmosferiche avverse e per scattare anche sott'acqua. La fotocamera infatti è impermeabile fino a 30 metri di profondità, resiste a cadute da un massimo di 2,40 metri e funziona anche con temperature sotto zero, fino a -10 gradi.

Altre funzioni per gli usi "escursionistici" della Coolpix W300 comprendono il rilevamento della posizione via GPS, la definizione di POI (punti di interesse), altimetro e sensore di profondità per le immersioni. I dati rilevati possono essere mostrati facilmente sullo schermo mentre si riprende o si scatta.

La parte fotografica "normale" della Coolpix W300 ruota intorno a un sensore CMOS da 16 megapixel e a un obiettivo zoom 5X da 24–120 mm equivalenti abbastanza luminoso (f/2,8) alle focali più corte (f/4,9 a quelle lunghe). C'è ovviamente una funzione di zoom digitale che raddoppia l'escursione focale e c'è anche la stabilizzazione ottica. La gamma ISO va da 125 a 6.400. La sezione video riprende filmati 4K UHD a 30 fps o Full HD fino a 120.

La Coolpix W300 si controlla soprattutto dall'ampio display posteriore da 3 pollici e 921 mila punti. Non è touch, ma in una fotocamera di questo tipo conta di più la presenza di numerosi comandi fisici con cui attivare le varie funzioni. Non manca il supporto al wireless (Bluetooth e Wi-Fi) per il collegamento a uno smartphone o tablet attraverso l'applicazione SnapBridge.

Tutti i dettali sulla Coolpix W300 sul sito del distributore Nital.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here