News Explorer, un reader RSS a tutto tondo

Le applicazioni per leggere i feed RSS sembrano cosa da fine anni Zero, poco prima che maturasse l'idea secondo cui le notizie si sarebbero lette quasi solo sui social network. Google sancì questa visione ponendo fine a Google Reader, che era la piattaforme web più usata per raccogliere i flussi di notizie dei siti che ognuno di noi considerava più interessanti. Era il 2013, e nel frattempo i servizi web come Reader avevano messo in secondo piano le applicazioni native che facevano da reader RSS.

Tabula rasa sui reader RSS? No. Era solo troppo pessimismo, a quanto pare. Chi cerca notizie per mestiere o per passione non può certo limitarsi ai social network (o fidarsi, se è per quello) e serve comunque qualcosa di organizzato. Di servizi web oggi ce ne sono diversi - Feedly è probabilmente il più usato - e anche l'offerta di applicazioni ha superato il suo picco negativo. È chiaro che le cose sono cambiate dal 2013: per sopravvivere e magari guadagnare un reader RSS deve soprattutto tenere presente che le news oggi si leggono da molti dispositivi diversi, non solo da Mac, quindi offrire funzioni comode in questo senso.

News Explorer con la sua interfaccia standard
News Explorer con la sua interfaccia standard

News Explorer di Betamagic è stato pensato tenendo presente questo aspetto ed è disponibile nelle versioni per macOS, iOS (con app per Watch) e tvOS. In pratica si ha lo stesso reader RSS su qualsiasi dispositivo Apple, con la comodità di sincronizzare attraverso iCloud i dati di gestione come in primo luogo i feed seguiti, gli articoli letti e quelli favoriti. Tanto che l'app supporta anche Handoff tra un Mac e un device iOS.

Come funziona

Dal punto di vista delle funzioni offerte, News Explorer segue una impostazione molto tradizionale con qualche tocco di comodità in più. L'impostazione in realtà è prevedibile perché nel tempo si è andata definendo come quella più logica per i reader RSS: una colonna per i feed, una per gli articoli del singolo feed e un pannello principale dove si mostra il singolo articolo.

News Explorer in versione "timeline"
News Explorer in versione "timeline"

Alcuni dettagli come la visualizzazione degli articoli non in lista sequenziale ma in timeline e soprattutto la visualizzazione Reader che scarica tutto l'articolo solo in formato testo (l'app ha un visualizzatore HTML integrato, comunque) si rivelano utili nella visualizzazione e classificazione allo stesso tempo veloce e completa delle news. Pollice su per le funzioni di ricerca, che sono veloci e agiscono a vari livelli di profondità, e per le possibilità di personalizzazione.

I limiti di News Explorer sono quelli che i reader RSS "nativi" hanno sempre avuto, tranne qualche eccezione. Non nascono come organizzatori di contenuti ma solo come mezzo per trovarli e organizzarli al massimo nei loro favoriti (con la classica stellina). Hanno cioè una funzione molto specifica e questo può essere un problema per chi vorrebbe subito classificare con precisione gli articoli che trova.

News Explorer in versione "dark" con le sue opzioni di condivisione
News Explorer in versione "dark" con le sue opzioni di condivisione

Se intendiamo usare News Explorer come primo filtro e mettere da parte un numero cospicuo di articoli, quindi, dobbiamo usare parallelamente una piattaforma di "conservazione" come Evernote, OneNote o simili. Il reader RSS supporta alcuni servizi di condivisione, che però sono quelli supportati direttamente da macOS e iOS. È un bene e un male: un bene perché tutto quello che aggiungeremo al Mac o al dispositivo iOS da questo punto di vista sarà disponibile anche al reader RSS, una male perché qualche integrazione comunque nativa con servizi come Evernote o Pocket avrebbe fatto comodo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here