Neffos

TP-Link è nota soprattutto per i suoi prodotti di networking ma di recente l’azienda cinese sta ampliando il suo raggio d’azione ad altri settori, quali la smart home e il mobile; in quest’ultimo, TP-Link è entrata con un marchio dedicato: Neffos. Il brand è nato appena un anno fa con i primi modelli delle Serie C5 e Y5 e ora è stata presentata ufficialmente anche in Italia la nuova Serie X con due modelli top di gamma, X1 e X1 Max.

Neffos X1 e Neffos X1 Max condividono lo stesso design curato e levigato: hanno uno spessore di 7,95 mm il primo e 7,75 mm il secondo, con bordi smussati. Il display dell’X1 Max è da 5,5 pollici, mentre il modello X1 è da 5 pollici. Entrambi sono dotati di una fotocamera principale da 13 Megapixel con sensore Sony e di una frontale da 5 Megapixel. La Serie X integra inoltre sul retro un sensore di impronte digitali per un’opzione di sblocco aggiuntiva.

Neffos X1

I Neffos X1 e X1 Max montano un processore octa-core MediaTek Helio P10 con memoria interna che, a seconda dei modelli, arriva fino a 64 GB (nell’X1 Max) e che può essere estesa fino a 128 GB con una scheda microSD. Dal punto di vista della connettività, gli smartphone supportano il Wi-Fi dual-band e più bande LTE. Nel modello X1 Max la batteria supporta la ricarica veloce. Entrambi i modelli funzionano con il software di sistema Android 6.0 Marshmallow.

I prezzi partono da 199 euro per il Neffos X1 e da 249 euro per il modello maggiore Neffos X1 Max. La disponibilità è prevista entro breve tempo.

Maggiori informazioni sul sito del brand Neffos, che nella presentazione degli smartphone e delle loro caratteristiche, a nostro avviso, presenta a tratti una non lieve somiglianza con le pagine del sito Apple dedicate agli iPhone.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here