Marcia indietro su iTools

Internet. Pur senza dichiarazioni ufficiali, Apple dimostra (e ne siamo felici) una certa sensibilità riguardo i dubbi che erano stati mossi sull’impostazione delle licenze per i servizi Internet di iTools. La prima mossa è stata la modifica del contratto per il Web hosting gratuito, alcuni passaggi del quale erano veramente un po’ troppo invadenti e arroganti, come abbiamo segnalato appena poche ore fa.
In pratica nella nuova versione si afferma chiaramente che il titolare del contratto rimane proprietario a tutti gli effetti del materiale pubblicato e vengono posti dei limiti trasparenti alla facoltà da parte di Apple a utilizzare tale materiale. Il testo completo è su http://itools.mac.com/membership_terms.html.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here