Laser intelligenti

Da Xerox nuove stampanti di rete per tutte le esigenze

Milano. La divisione OPB (Office Printing Business, nata dopo la recente acquisizione della Divisione Colour Printing/Imaging di Tektronix) di Xerox ha presentato la nuova serie DocuPrint N, stampanti laser monocromatiche più veloci e produttive rispetto ai modelli precedenti. La nuova famiglia di laser si differenzia per una migliorata gestione della carta e per una serie di funzionalità che permettono di informare l'utente sul proprio stato, prevenendo interventi di manutenzione e mantenendo un alto grado di affidabilità. Sei i modelli proposti da Xerox, tutti con queste caratteristiche di serie: Adobe PostScript 3, Ethernet 10/100 e Usb, 32 Mb di Ram (espandibile fino a 192 Mb), possibilità di stampa fronte-retro e un nuovo controller con processore Risc PowerPC. Si parte con la DocuPrint N2125, 20 pagine al minuto, risoluzione di 1.200 x 1.200 dpi sul formato A4 al vivo (con la tecnologia Edge to Edge che stampa da bordo a bordo), cassetto carta da 500 fogli e supporto di grammature fino a 216 g/m2 nonché dei formati carta non standard nel range A6-A4; il prezzo è di lire 2.830.000 + Iva.
Di questo modello è prevista una versione senza rete a lire 2.545.000 + Iva.

Sul formato più largo, A3, troviamo la N2025 e la N2825 rispettivamente da 20 e 28 ppm, ma capaci di stampare anche il formato A3 sia da cassetto che da alimentazione manuale: per il resto mantengono le funzionalità della N2125 e al risoluzione di 1.200 x 1.200 dpi; i prezzi vanno da lire 3.600.000 per la 20 pagine a lire 4.600.000 per la 28 pagine.

Per i grossi ambienti di lavoro invece troviamo le N3225 e la N4025, che combinano una qualità a 1.200 dpi con una velocità che va da 32 a 40 pagine al minuto. Entrambi i modelli possono disporre di accessori per aumentare la capacità di carta stampabile, offrendo all'utente la possibilità di disporre di un massimo di 3.500 fogli.
I prezzi partono da lire 5.430.000 per la N3225, a lire 6.220.000 per la N4025.

La nuova serie N include programmi di gestione stand-alone come PrinterMap e CentreWare -che consentono di gestirle in remoto e monitorarne il funzionamento- e sono compatibili con piattaforme Mac, WIn e Unix.

Altre informazioni al sito http://www.xerox.it

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here