iTunes 12.6: ecco le novità principali

itunes

Parallelamente al lancio di macOS 10.12.4 Apple ha rilasciato anche iTunes 12.6, una nuova versione del suo software-piattaforma per la gestione dei contenuti multimediali e l'utilizzo degli Store online per musica, video e app. Apple in realtà non ha introdotto molte modifiche di rilievo con iTunes 12.6, tranne una effettivamente interessante. È la possibilità di vedere su più dispositivi uno stesso contenuto video (un film, un episodio di una serie TV) noleggiato.

Sembra banale, specialmente per chi usa servizi come Netflix, ma è un po' di elasticità in più nella gestione peraltro ancora "rigidina" di Apple. Va peraltro subito evidenziato che la visione non può essere simultanea, bisogna mettere manualmente in pausa la riproduzione eventualmente già iniziata su un device prima di poterla avviare su un altro.

itunes-1La funzione di noleggio "esteso" in iTunes 12.6 è del tutto trasparente e non richiede di fare nulla di diverso dal solito. Selezionato il film da iTunes per il noleggio, esso appare anche sui dispositivi iOS associati al nostro Apple ID. Lo si trova nell'app Video, nella sezione Noleggi.

Su Mac si può effettuare lo scaricamento in locale, sui device iOS invece la riproduzione avviene solo in streaming, quindi si badi di essere sotto copertura di una rete Wi-Fi. E si noti che far partire la riproduzione da iOS equivale all'inizio della visione da Mac, quindi da quel momento in poi si hanno 48 ore per completare la visione da qualsiasi dispositivo.

Le altre novità di iTunes 12.6

A parte le modifiche al noleggio dei contenuti video, le novità essenziali della nuova versione di iTunes riguardano una funzione che era già presente e poi è stata eliminata e una modifica del Mini Player. La prima funzione è la visualizzazione di una playlist in una finestra dedicata. La si attiva dal menu contestuale della playlist, selezionando il comando Apri in una nuova finestra. Oppure tenendo premuto Comando mentre si fa doppio clic sulla playlist.

La comodità della funzione è facilitare il trascinamento dei brani dalla finestra principale di iTunes alla playlist stessa mentre la si compone, oppure tra playlist diverse. Il limite è che come al solito la convivenza tra finestre e Spazi per le applicazioni che funzionano anche a pieno schermo non è ottimale.

Il nuovo Mini Player di iTunes 12.6
Il nuovo Mini Player di iTunes 12.6

Se iTunes 12.6 è a pieno schermo la finestra della playlist si apre anch'essa a pieno schermo (quindi in un altro Spazio), se la portiamo a finestra normale passa nello Spazio della Scrivania che non è ovviamente quello di iTunes. Se vogliamo "giocare" con le finestre in iTunes è meglio non usare la modalità a pieno schermo. Inoltre, le finestre delle playlist non appaiono nel menu Finestra di iTunes.

Il nuovo Mini Player ha una visualizzazione molto incentrata sulla copertina dell'album del brano in riproduzione, che diventa l'unica cosa visibile quando il puntatore del mouse non è sulla sua finestra. Possiamo avere un Mini Player più discreto cliccando sul pulsantino con il simbolo dei tre puntini (...) e scegliendo poi il comando Nascondi illustrazione grande Mini Player. Oppure rimpicciolendo la finestra del Mini Player con il mouse.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here