Il web publishing per il resto di noi

Macromedia presenta Contribute 3, Contribute Publishing Services e FlashPaper 2, per la prima volta su Mac OS X

Annunciata da Macromedia la nuova versione di Contribute, strumento per la gestione e l'aggiornamento dei contenuti dei siti web. Contribute 3 rappresenta un'importante release che mantiene intatta la semplicità d'utilizzo del prodotto - destinato non a designer e sviluppatori, ma a tutti coloro che hanno l'esigenza di pubblicare informazioni su un sito Internet/Intranet senza dover apprendere l'HTML - ma ne estende di molto le potenzialità, fino a fare di Contribute l'elemento centrale della nuova piattaforma Macromedia Web Publishing System. Tra le novità più significative di Contribute 3 citiamo la possibilità per gli amministratori di revisionare i documenti prima della pubblicazione, la gestione avanzata dei CSS (con anteprime, filtri sugli stili utilizzabili e motore di rendering condiviso con Dreamweaver MX 2004) e le funzionalità integrate di editing rapido delle immagini. Fortemente potenziate anche le opzioni di amministrazione di siti e utenti; a questo proposito la novità più importante è introdotta con i Contribute Publishing Services, applicazione server J2EE (compatibile quindi con Mac, Linux e Windows) che consente una gestione centralizzata degli utenti, basata sullo stesso database LDAP o Active Directory del proprio dominio.

In sintesi quindi le principali novità di Contribute 3 sono:
- gli utenti possono inviare i documenti a un amministratore o ad altri utenti per l'approvazione prima della pubblicazione online;
- amministrazione dei siti più sofisticata, con la possibilità di definire regole più dettagliate sui ruoli e sulle permission;
- integrazione con Dreamweaver MX 2004 soprattutto sui CSS, con il motore di rendering condiviso, ma anche per il check-in/check-out, i template, e altro;
- espandibilità JavaScript e XML per una estesa personalizzzione, come per gli altri programmi dello Studio MX;
- Contribute Publishing Services, di cui abbiamo detto: un'applicazione server per la gestione degli utenti.

Del tutto nuovo per la piattaforma Mac anche Macromedia FlashPaper, giunto alla versione 2, che consente di creare un documento Flash (.swf) di una qualsiasi finestra attiva di una qualsiasi applicazione proprio come un driver di stampa o come la funzione Registra come PDF di Mac OS X. In realtà su sistemi operativi Windows FlashPaper si occupa anche dell agenerazione di PDF, consentendo anche a chi opera su Pc un facile meccanismo di stampa su file. FlashPaper ovviamente nonsi propone come alternativa all'Adobe Reader, ma come strumento per integrare in maniera semplice dei documenti nei propri siti web. I testi dei documenti creati rimangono selezionabili e sono pienamente ricercabili. Sono conservati anche i link ipertestuali e i bookmark. Naturalmente anche questo componente è perfettamente integrato con Contribute e i Web Publishing System, come con le altre applicazioni dello Studio MX, ma si può dire che risulta integrato in qualsiasi applicazione installata sul proprio Mac.

Questi prodotti, in parte aggiornati e in parte completamente nuovi, rappresentano insieme allo Studio MX 2004 la più completa soluzione specificamente dedicata al web publishing attualmente disponibile sul mercato.
Contribute 3 sarà disponibile a settembre; purtroppo la versione Mac continuerà a essere solo in Inglese, come già la release precedente, mentre quella Windows avrà un numero maggiore di localizzazione, tra le quali anche l'Italiano. Al momento non sono ancora noti i prezzi in euro, ma solo quelli in dollari: 149,00 per Contribute 3, 79,00 per FlashPaper 2 (incluso in Contribute 3) e 2.499,00 per Contribute Publishing Services nella versione con 10 licenze e Studio MX 2004 incluso.

I requisiti di sistema per Contribute 3 sono:
• processore PowerPC G3 300 MHz
• Mac OS 10.2.8 e successivi, o 10.3.4 e successivi
• 128 MB RAM
• 120 MB di spazio su disco

Di Contribute 3 con incluso FlashPaper 2 è disponibile una versione Trial, naturalmente solo in lingua inglese, sul sito Macromedia dal peso di circa 30 MB; è richiesta la registrazione.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here