Il cinema in casa

Con il nuovo PLV-80L di Sanyo le proiezioni cinematografiche professionali sono ora alla portata di (quasi) tutti

Il successore del modello PLV-80, di identica concezione, è già disponibile senza obiettivo standard presso i rivenditori specializzati. In opzione è possibile ottenere 5 obiettivi intercambiabili in grado di offrire la soluzione ideale per ogni tipo di ambiente. La funzione lens shift verticale nonché la correzione della distorsione trapezoidale orizzontale e verticale permettono inoltre un perfetto adattamento ai locali più diversi.

L'alto rapporto di contrasto di 1.000:1 e la risoluzione W-XGA (1.366 x 768), sono poi in grado di spalancare lo scenario sul variegato mondo della pubblicità cinematografica digitale, grazie ad una resa di colori naturali e fedeli agli originali che può essere ottimizzata tramite il Progressive Scan e la funzione di gestione del colore.

La luminosità di 3.000 ANSI Lumen si impone anche in ambienti non completamente oscurati, così da consentire l'impiego del PLV-80L sia per l'E-Cinema professionale sia per vivere una vera esperienza cinematografica a casa propria. Il proiettore, oltretutto, si adatta perfettamente alle presentazioni aziendali in cui il formato 16:9 sta riscuotendo sempre maggior successo.

Al cinema, in sala conferenze o a casa propria, la praticità di un proiettore è data soprattutto da funzioni di rete affidabili. Nel PLV-80L l'adattatore di rete POA-PN40 consente manutenzione e controllo a distanza via Web, funzione Multi-Control, notifica delle anomalie via e-mail e funzione Timer. L'interfaccia seriale RS232C consente di controllare periferiche in rete, quali lettori DVD. L'indicazione di stato ed errore con funzione log-book, fornisce inoltre un quadro completo dello stato attuale dell'apparecchio. Non è però specificato il grado di supporto che le funzionalità di rete offrono per la piattaforma Mac.

Infine, per le nuove tecnologie di trasmissione, il PLV-80L è fornito anche di un ingresso DVI-I in grado di supportare connessioni RGB sia in digitale che in analogico e di riprodurre segnali video codificati nello standard HDCP.

Le caratteristiche più importanti:

• Risoluzione W-XGA (1.366 x 768 pixel) in formato 16:9
• Contrasto 1.000: 1, luminosità video 3.000 ANSI Lumen
• Funzione lens shift verticale, correzione della distorsione trapezoidale orizzontale e verticale
• Integrazione in rete
• Compatibile HDTV (1.080i, 720p)
• Progressive Scan e funzione di gestione del colore
• 5 obiettivi intercambiabili

Il prezzo non è certo abbordabile, 7.500 euro IVA esclusa, ma sicuramente proporzionato alle caratteristiche del prodotto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here