Fotografia iPhone a prova di bambini con Pixlplay

Ormai iPhone è la fotocamera preferita da chiunque non senta di dover avere una reflex per ottenere buoni risultati fotografici. Il rovescio della medaglia è che come fotocamera qualsiasi smartphone è un po’ delicato e costoso. Se poi vogliamo introdurre anche i bambini al divertimento della fotografia, i rischi per l’incolumità dell’iPhone aumentano.

In Pixl Toys hanno studiato una soluzione che ora propongono su Kickstarter per avviare la prima produzione senza troppi rischi: si chiama Pixlplay e trasforma qualsiasi smartphone in una fotocamera-giocattolo per bambini dai tre anni in su.

pixlplay-2Il primo punto critico è proteggere l’iPhone e infatti Pixlplay è prima di tutto un case molto robusto che contiene lo smartphone e ha la forma di una fotocamera reflex vecchio stampo. Lo smartphone è “blindato” nel case grazie a due chiusure a prova di bambino, ma è possibile interagire con lo schermo che è protetto da una superficie trasparente e “touch”.

Per maggior divertimento Pixlplay simula i controlli fisici con ghiere e messa a fuoco, in realtà l’unico comando fisico che funziona davvero è il pulsante di scatto, collegato all’iPhone via cavetto audio. Quindi niente iPhone 7 per Pixlplay se non con un adattatore.

Pixlplay viene proposto per i bambini di tutte le età, ha una sua app dedicata con fotografie e sticker, ha un costo contenuto che parte da 20 dollari per i primi sostenitori (25 dollari è il prezzo normale sempre su Kickstarter).

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here