Dai vita al Web

Adobe presenta anche in Europa il software di grafica e animazioni per Internet LiveMotion.

Milano. La guerra per il controllo del Web authoring è giunta nel pieno: Macromedia afferma che Flash "adds life to the Web", e Adobe la prende in parola, rilasciando LiveMotion (presentato in anteprima al Seybold di Boston), da molti considerato il "Flash killer". La mossa di Adobe sembra strategicamente perfetta: accettare la superiorità del formato di Macromedia e creare un software per la realizzazione di movie Swf che utilizzi tutta la potenza di fuoco e gli strumenti di Illustrator, Photoshop e After Effects.

La realizzazione di animazioni in LiveMotion avviene in una finestra molto simile a quella di After Effects; ogni proprità di ogni oggetto può essere modificato nei keyframe. Agli oggetti possono essere applicati anche filtri ed effetti di Photoshop pur conservandone gli attributi vettoriali. Gli strumenti di disegno riprendono molte caratteristiche di Illustrator, in un ambiente che sarà subito familiare a chi utilizza già software di Adobe. L'export è anche in formato Flashe. LiveMotion, infine, gestisce tranquillamente i suoni anche in formato MP3.

UNa versione beta verrà pubblicamente rilasciata tra poche settimane, mentre la commercializzazione in Italia del pacchetto finale dovrebbe iniziare a Giugno. I prezzi italiani non sono ancora noti, ma crediamo che saranno abbastanza aggressivi, vista anche l'interessante offerta bundle fatta in questi giorni da Macromedia, con FreeHand e Flash insieme.

http://www.adobe.it

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here