Con Force Effect Motion, Autodesk simula gli oggetti in movimento

CAD –

La nuova app gratuita di consente di simulare lo sviluppo e il testing di sistemi meccanici con parti in movimento, come ponti sollevatori a forbice, tergicristalli, motori per automobili o robotica.

Con la nuova app Force
Effect Motion
, Autodesk amplia l'offerta di applicazioni per iPhone, iPod
touch e iPad rivolte alla simulazione. Tra queste troviamo anche Autodesk
ForceEffect che permette di calcolare le forze su un oggetto statico (edifici,
ponti, arredamenti o macchinari), un processo tipicamente effettuato a mano con
calcoli e disegni fatti a matita su un foglio.

L'obiettivo di ForceEffect Motion è permettere a
ingegneri, studenti e tecnici di valutare, in modo rapido e semplice, i propri
progetti nelle fasi inziali, avendo così la possibilità di una rapida
valutazione dei concept.

Gli utenti iniziano
importando un'immagine esistente o creando uno schizzo a mano libera e
successivamente aggiungono giunture meccaniche funzionali, attuatori, vincoli e
supporti. Gli oggetti all'interno di questo ambiente, possono essere selezionati
facilmente per muoverli, ruotarli e ridimensionarli.

La risoluzione in tempo
reale, che fornisce riscontro immediato sulle prestazioni del sistema, può
essere stampata, inviata via e-mail o visualizzata sotto forma di report su
iPhone, iPad o iPod touch o su qualsiasi altro dispositivo dotato di un browser
HTML.

Gli utenti di ForceEffect
Motion possono esportare direttamente i propri meccanismi su Autodesk
ForceEffect, per effettuare analisi statistiche dettagliate, o condividerli con
altre applicazioni CAD.

ForceEffect Motion inoltre
è integrabile con Autodesk 360,
la piattaforma storage e di collaborazione cloud che Autodesk propone per la
condivisione dei progetti.

Autodesk ForceEffect Motion
è disponibile
gratuitamente sull'App Store
.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here